Pf Inter-Verona e due parole sui giovani “lanciati” da Mazzarri

bonazzoli parma controlloDomani sera, contro il Verona, l’Inter scenderà in campo con gli stessi undici che hanno perso a Parma. Occasione di riscatto, con Kuzmanovic alla ricerca del primo gol in nerazzurro dopo averci provato ripetutamente nelle ultime due partite, con Kovacic che dopo aver toppato partita in Francia difficilmente ne sbaglia due di fila, e Palacio ancora alla ricerca del primo gol stagionale. Torneranno in panchina i giovani Bonazzoli e Mbaye. Non varrebbe nemmeno la pena parlarne però in questi giorni abbiamo sentito alcune enormità propagandistiche su di un Mazzarri che farebbe giocare i giovani, che lancia i giovani. Ricordiamo che se abbiamo due ventenni (Kovacic e Icardi) titolari fissi, lo dobbiamo all’intervento di Thohir, che nel febbraio scorso impose a Mazzarri di far giocare i due principali talenti della compagine nerazzurra, in particolare Kovacic, che fino ad allora aveva passato gran parte della stagione in panchina. Per quanto riguarda gli altri è evidente che l’emergenza infortuni ha costretto il piangina livornese a far giocare sempre Dodò e a schierare per una volta Mbaye e Bonazzoli dal primo minuto in Francia. Evidente anche la pressione di Thohir in tal senso, che è tornato a spendere parole sulla linea societaria. D’altronde certe cose le si possono dare a bere solo ai tifosi distratti, che seguono l’Inter estemporaneamente, gli altri sanno benissimo la situazione.

Ecco le probabili formazioni, Inter-Verona 9 novembre h 20.45

INTER 3-5-1-1: Handanovic; Ranocchia, Vidic, Jesus; Obi, Kuzmanovic, Medel, Kovacic, Dodò; Palacio; Icardi.

Indisp. Campagnaro, D’Ambrosio, Jonathan, Guarin, M’Vila.

VERONA 4-3-3: Rafael; Martic, Marquez, Moras, Agostini; Ionita, Obbadi, Hallfredsson; Gomez, Toni, Christodoulopulos.

Indisp. Sala, Sorensen.

Squalificato: Tachtsidis.

3 thoughts on “Pf Inter-Verona e due parole sui giovani “lanciati” da Mazzarri

  1. Sicuramente fate riferimento all’editoriale di Barzaghi su fcinternews. Veramente osceno oltre che partigiano all’inverosimile ……e` proprio un fondamentalista mazzarriano questo Barzaghi!!.. per me c’e` del tenero…

  2. Mi auguro che certi personaggi, quando il piangina farà le valigie (nella peggiore ipotesi a giugno, nella migliore fra qualche partita) levino le tende anche loro e, in segno di protesta contro la società e di vicinanza all’Archimede di San Vincenzo, smettano di seguire l’inter e accompagnino questo genio incompreso della panchina nelle prossime tappe della sua folgorante carriera.
    Sicuramente dopo quanto sta dimostrando come tecnico dell’inter, ci sarà la fila di top club di primo livello che se lo contenderanno…. Avellino, Acireale, Catanzaro… Ahahahaha!!

Lascia un commento