Mondo Inter

Prevale il pessimismo tra i tifosi, ma…

Cari amici, lo so, prevale un forte pessimismo tra i tifosi, tra di voi, lo percepiamo, lo registriamo nelle realtà virtuali o meno, ne siamo consapevoli. La cosa non ci scandalizza, non siamo burocrati del tifo, clero della fede calcistica, caporaletti del mondo interista, la critica, l’ansia, la preoccupazione sono lecite, il tifoso ne ha pieno diritto, ancor di più l’interista, che ha nel suo dna lo spirito critico, che piaccia o meno, e non sarà mai un talebano. Eppure, ci sentiamo di dirvi, non bisogna nemmeno scadere nell’estremo opposto. Gli altri stanno facendo un mercato sontuoso? Onestamente, a me non sembra. Il mercato è già finito? No, finisce il 31 agosto. Ci vuole equilibrio, per anni la sazietà post-triplete ha fatto vedere al tifoso interista una realtà edulcorata, quando c’era molto da criticare e da ridire già dal 2012, ora tutti i nodi vengono al pettine, il bubbone è esploso e l’interista, giustamente, non ci sta più, non vuole essere preso in giro. Ma vediamo cosa succede nei prossimi due mesi, prima di esprimere giudizi definitivi. Poi ognuno faccia quello che vuole.