Calcio estero

Premier, Mou dice 33

burnleySi è giocata la giornata numero 26 del campionato più seguito al mondo. Non solo dinamismo e tanti top players, ma anche continue sorprese.
Clamoroso il pareggio casalingo del Chelsea con il Burnley penultimo in classifica, mentre il City travolge, 5-0, un Newcastle definito da Shearer alla BBC come patetico e imbarazzante. City ora a -5 dalla capolista e campionato che si riapre. Ma lo spettacolo più attraente è stato  questa volta fuori dal campo e nel dopopartita con protagonista Josè Mourinho che ha violentemente attaccato l’arbitro Atkinson e …. dando i numeri.
La sua frase “Dico solo 30, 33, 43, 69” passerà alla storia del calcio inglese facendo il parallelo con il ” Por Què” di qualche anno fa nel campionato italiano. Il Mourinho furioso fa riferimento a due rigori non concessi ai Blues, ad una mancata espulsione di un giocatore del Burnley e alla espulsione invece di Matic. Insomma l’allenatore portoghese riprende l’idea-accusa del complotto contro il Chelsea intorpidendo ulteriormente  il clima intorno alla Premier. Ci aspettano giornate incandescenti.
Tags: , , , , , ,