Calcio estero

Premier, la giornata delle esagerazioni

dopo chelsea arsenal 6-0Chiameremo questa di Premier la giornata delle esagerazioni perchè

– le prime tre in classifica segnano a grappoli: 6 reti Chelsea e Liverpool e 5 Manchester City.

– Suarez e Yaya Tourè mettono a segno una tripletta, mentre Oscar una doppietta.

– Suarez raggiunge 28 reti in classifica cannonieri quest’anno (e non è finita), ma soprattutto 66 reti in Premier superando Torres (65 ).

– Arsenio Wenger ha oggi festeggiato la partita numero 1000/mille come allenatore dell’Arsenal. Scontato dire che è stata celebrata nel peggiore dei modi, oltretutto contro il nemico Mourinho. Non solo, la sua squadra ha perso 6-0, ma dopo solo 15 minuti era sotto di tre gol ed è stata letteralmente frantumata in modo impietoso.

– Alla fine dell’incontro Mourinho ha affermato: “Siamo venuti per ucciderli e lo abbiamo fatto in pochissimi minuti. Li abbiamo distrutti”. Una evidente esagerazione che poteva evitare.

– Anche Rooney ha segnato una doppietta che ha consentito allo United la vittoria sul West Ham. L’esagerazione  però è che ha segnato il suo primo gol da quasi 50 metri!

– Il City continua a segnare molto al punto che ha raggiunto quota +49 come differenza reti, una cifra incredibile che però in Premier ha grande importanza perchè a parità di punteggio finale il titolo va appunto alla squadra con la migliore differenza reti.

Tante esagerazioni, perciò, che mantengono questo campionato davvero incerto. Il Chelsea rimane ovviamente primo ( 69 punti), ma la vera rivelazione, Liverpool, ne ha 65 ma con una partita in meno ed il City ne ha addirittura 3 da disputare che vuol dire che potenzialmente può superare tutti in classifica.

Tags: , , , , , , ,