News

Pioli: “Medel difensore non è un esperimento, perchè Kondogbia…”

pioli-prima-a-san-siro

Pioli si presenta ai microfoni di Sky soddisfatto della prestazione della squadra, “ci sono cose positive e altre su cui bisogna migliorare, ma sono contento dello spirito della squadra”. L’opinionista juventino Massimo Mauro cerca di seminare zizzania chiedendogli chi lo ha chiamato per venire all’Inter, ma Pioli non ci casca, “mi hanno chiamato tutti, ho il supporto di cinesi e italiani, la professionalità dei giocatori e strutture alla Pinetina di alto livello”. Perchè Kondogbia? “Volevo contrastare Kucka, che negli ultimi derby aveva fatto bene, mi piace un centrocampo dinamico”. Il tecnico nerazzurro non lascia molte speranze poi a chi chiede una seconda punta affianco a Icardi, poi in conferenza stampa spiega la scelta Medel difensore, ecco le sue parole raccolte dall’inviato di FcInternews: “Non credo sia un esperimento quello di Medel centrale, non c’è tempo da perdere visto che non siamo a luglio. Gary stava facendo molto bene, ci può permettere di costruire da dietro. Per l’infortunio conto di averlo il prima possibile. Con lui insisteremo in quel ruolo perché ci aiuta a costruire da dietro con più qualità”.