News

Pioli: “Le ultime due ci servano da lezione, ma abbiamo dei valori, Brozo deve migliorare mentalmente”

Nella consueta chiacchierata con i giornalisti Pioli ha fatto il punto della situazione a 48 ore da Crotone-Inter e sono emersi alcuni punti chiave: “Squadra soppravvalutata? Avevamo una media punti altissima, poi nelle ultime due partite abbiamo rallentato, ma erano i numeri a dire che siamo forti,” spiega il tecnico nerazzurro, “i gol presi? Abbiamo perso le misure, le distanze, ci siamo allungati e non abbiamo difeso da squadra, capita così che se vai all’uno contro uno si può perdere il duello individuale. Brozo? Ha fatto un errore grave, ma è stato il giocatore che ha fatto più passaggi utili e passaggi chiave, gioca sempre in verticale, ha determinate caratteristiche. Crotone più motivato? Non lo accetto, dobbiamo dare il massimo, chiudere onorevolmente. Medel a centrocampo? Oggi sono aperto a tutto, domani farò le scelte”. Pioli però non accetta che gli si faccia il funerale già adesso e sprona anche i giornalisti in sala: “Cosa sono queste facce quando mi fate le domande? Forza!” D’altra parte il tecnico ha parlato molto con i giocatori in settimana per ricompattarli.