Calciomercato

Piccola smossa, arriva Taider

A più di un mese dall’ultimo acquisto, quello di Belfodil, l’Inter ha trovato l’accordo con il Bologna per il centrocampista Taider. Si fa a 5,5 milioni per la metà del cartellino più il prestito di Laxalt. Il Bologna ha così rinunciato a Mbaye, che andrà in prestito al Livorno insieme a Bardi e Duncan. Rimane anche la comproprietà di Khrin. Taider, 21 anni, è stato per sei mesi in comproprietà con la Juve, ma poi il Bologna riprese tutto il cartellino. Algerino come Belfodil, portato a Bologna da Salvatore Bagni, non è però il centrocampista centrale che fa interdizione davanti alla difesa di cui ci sarebbe bisogno. E’ una mezz’ala molto grintosa, capace d’inserirsi, che all’inizio della carriera aveva giocato anche da trequartista. Guadagnerà 800000 euro e potrebbe essere quindi un sostituto di Guarin e Kovacic o prendere il posto del colombiano in caso di cessione. Rimane quindi da prendere un centrale davanti alla difesa, dove per ora c’è il solo Cambiasso, che è in netta difficoltà. Wellington rimane d’attualità. Sugli esterni ci si prepara a ritornare all’assalto di Isla, manco fosse l’unico esterno destro rimasto sulla terra. Conte avrebbe tolto il veto alla sua cessione dopo aver visto Pepe in crescita e la richiesta sarebbe sempre la stessa, 6,9 milioni.

Tags: , , ,