Pf e convocati Napoli-Inter

handanovic inter-napoliDomani sera (20.45 diretta Rai) al San Paolo l’Inter si giocherà i quarti di Coppa Italia contro il Napoli di Benitez.

La probabile formazione di domani sera:

Handanovic; Donkor, Ranocchia, Jesus, Obi; Guarin, Kuzmanovic; Brozovic, Kovacic, Shaqiri; Icardi.

I CONVOCATI PER NAPOLI-INTERNAZIONALE

Portieri: 1 Handanovic, 30 Carrizo, 46 Berni;

Difensori: 5 Juan Jesus, 15 Vidic, 21 Santon, 22 Dodò, 23 Ranocchia, 54 Donkor, 55 Nagatomo;

Centrocampisti: 10 Kovacic, 13 Guarin, 17 Kuzmanovic, 18 Medel, 20 Obi, 77 Brozovic, 88 Hernanes;

Attaccanti: 8 Palacio, 9 Icardi, 11 Podolski, 28 Puscas, 91 Shaqiri, 97 Bonazzoli.

 

 

1 thought on “Pf e convocati Napoli-Inter

  1. Umilmente provo a dare consiglio a Mancini. Non presentiamoci domani sera ancora con il 4-2-3-1. Siamo in difficoltà in questo momento e siamo inferiori al Napoli, proviamo ad infoltire un pò di più il centrocampo.
    Io schiererei un 4-1-4-1 aggressivo con una pressione alta dei nostri interni di centrocampo sui 2 schermi davanti alla difesa del Napoli. Giochiamo fuori casa, non possiamo pensare di comandare il gioco, proviamo a giocare “sul modulo dell’avversario”. Un pò come fece Mourinho la prima stagione quando era un pò in difficoltà e andò a Roma a vincere 4-0 con il 4-1-4-1 con Cambiasso davanti alla difesa, esterni Quaresma e Obinna (non proprio dei fenomeni) e Stankovic e Muntari in pressione alta su De Rossi e Aquilani. Ibra unica punta.
    A mio parere dobbiamo essere più umili, essere consapevoli che è un momento di difficoltà, e agire di conseguenza.
    Purtroppo con i terzini siamo messi male e non so in che condizioni sono Santon e Nagatomo. Anche là davanti ci sono alcuni giocatori in pessime condizioni che sono impresentabili.
    Mancini deve valutare bene la condizione fisica dei giocatori e mettere in campo che è più in forma.
    Domani sera è una partita fondamentale, in caso di sconfitta è molto probabile che l’inter non partecipi l’anno prossimo a nessuna competizione europea e questo sarebbe veramente una catastrofe per la società. La partita bisogna prepararla nei minimi particolari e non bisogna sbagliare niente.

Lascia un commento