Calcio estero

Permier, Van Gaal pensa allo zen e Wenger fa un favore a Mou

van gaalMancano solo 2 settimane alla fine del mercato di Gennaio ed anche in Inghilterra se ne sentono e leggono di tutti i colori, ma c’è tempo e modo anche per riflettere e divertirsi. La palma del protagonista va indubbiamente al Manchester United e soprattutto al suo Coach Van Gaal. Essendo un tipo valido, ma anche altezzoso e bizzarro, da mesi infatti muove Società e squadra come fosse una società di Import-Export spendendo montagne di soldi.
Oggi, ad esempio, occupa gran parte delle notizie di calciomercato. Tanti sono gossip, ma l’allenatore olandese la fa da padrone e se fosse tutto vero sarebbe un vorticoso movimento di giocatori. Solo oggi la BBC accenna a trattative per Modric ora al Tottenham, Hummels-Borussia Dortmund, Strootman– Roma, ancora Bale per 100 milioni di sterline + De Bear al Real Madrid. Un vero tourbillon, ma Van Gaal non si ferma alle trattative e ne ha pensata un’altra.Il tecnico dei Red Devils ha deciso di curare i suoi giocatori contro i cali di tensione affidandosi ad un maestro Zen. Come riporta il ‘The Sun’, Van Gaal si sarebbe messo in contatto con un maestro Zen per cercare di stimolare la squadra ad essere più concentrata. Secondo Van Gaal la tranquillità professata dalla filosofia orientale potrebbe aiutare i Red Devils a raggiungere la concentrazione necessaria per riuscire a vincere le partite. A questo punto non sappiamo se riflettere o ridere. Vedremo cosa succederà Intanto ieri lo United ha vinto 0-2 a Londra col QPR con reti di  Fellaini e Wilson. Concludendo con i gossip di mercato non abbiamo trovato nessuna notizia riguardante trattative con l’Inter per Lucas Leiva o Paulinho.giroud Speriamo sia solo una pausa di riflessione oppure la Società acquisterà altrove.
Passando alla Premier League continua il duello in vetta fra Chelsea e Manchester City con i Blues che espugnano con un secco 5-0 il campo dello Swansea consolidando il primato. Oscar e Diego Costa realizzano una doppietta a testa. Per l’attaccante brasiliano-spagnolo arrivato in estate dall’Atlético Madrid è il 17esimo gol in 19 partite di Premier League. Più affascinante e sorprendente la gara tra City e Arsenal con i Gunners che vincono bene, 0-2, con reti di Cazorla e Giroud, Così Wenger fa un grande piacere al grande nemico Mourinho. Oggi mancava ai Citizens Yaya Tourè impegnato in Coppa d’ Africa e si è ampiamente notato.
Per associazione abbiamo pensato a Mancini quando era allenatore del City: allora aveva Yaya Tourè, Mago Merlino Silva, Aguero ed ora…Hernanes, Kuzmanovic e Icardi sempre più con gravi sintomi di Balotellite. Con ironia abbiamo allora pensato che anche il Mancio, dopo la gara con l’Empoli, potrebbe chiedere alla Società di ingaggiare un maestro Zen per dare maggiore concentrazione alla squadra per vincere le partite.
Tornando alla Premier e con questi risultati il City perde terreno dai Blues che li distanziano di 5 punti. Possiamo allora parlare di Chelsea 5 stelle per il risultato con lo Swansea ed il distacco inflitto al City oggi.
Tags: , , , ,