Pagelle

Pagelle della stagione 2013/14, centrocampisti/2

guarin esulta con la samp 2Guarin 6 Di lui si può dire tutto, ma non che si limiti al compitino. Cerca sempre di saltare l’uomo, di verticalizzare, tira da tutte le posizioni e quando è in giornata la sua miscela di tecnica e potenza fisica è devastante. La sua è stata una stagione incredibile, iniziata in maniera disastrosa, tanto da meritarsi i fischi di S.Siro nella gara di fine settembre con la Fiorentina, con tanto di reazione polemica, ma anche immediate scuse ai tifosi, è continuata riprendendo quota in autunno, per giungere al famoso gennaio: Quando i dirigenti hanno deciso di fare quel demenziale scambio con Vucinic, trovando l’accordo con la Juve, hanno ricevuto l’inaspettata rivolta dei tifosi, prima sui social networks, poi allo stadio. Thohir ha bloccato tutto, qualcuno ha masticato amaro e ha meditato vendetta, intanto Guarin si è espresso a livelli strepitosi nei successivi due mesi, ma la sera del 31 marzo a Livorno è caduto in un grave errore, quel retropassaggio sbagliato chi sta in panchina lo aspettava per consumare la sua vendetta. Dopo di quello Guarin non ha più visto il campo e ora la cessione torna d’attualità.

Presenze 32 gol 4

Taider 5,5 Presentato come un centrocampista moderno, si dimostra un ruvido interditore, che ci mette tanto impegno e corsa, ma senza grandi risultati. Mazzarri all’inizio della stagione lo preferisce a Kovacic, schierandolo in tutti i big-match per distruggere il gioco avversario, a conferma della mentalità provinciale di questo allenatore che con le grandi ha sempre giocato per lo 0-0. Fa una buona figura in Inter-Juve quando gioca in marcatura su Vidal, ma non brilla con Fiorentina, Roma e Milan. A parte l’ultima con il Chievo, la sua ultima da titolare è alla terza di ritorno a Torino contro la Juve, dove non si ripete soffrendo Vidal. Poi solo scampoli di partita. Davvero Duncan è meno forte?

Presenze 25 gol 1

Mariga sv Il centrocampista stimato da Mourinho ha vissuto due stagioni d’inferno alle prese con un grave infortunio al ginocchio e a fine stagione ha annunciato lui stesso l’addio ai colori nerazzurri: “Non rimarrò all’Inter, di sicuro. Ho ricevuto un paio di offerte, le sto studiando di modo da fare la scelta giusta, voglio prendere una decisione quanto prima”.

Presenze 0 gol 0

Tags: , , , ,