Calciomercato

Ora le cessioni, ma Brozo non si tocca!

epic brozoMercato autofinanziato. Mentre c’è chi straparla di un’Inter spendacciona, l’Inter nel mercato di gennaio continuerà con la sua linea di finanziare il mercato con le cessioni. Secondo quanto riporta il corriere dello sport, Thohir ha dato mandato ad Ausilio di sfoltire la rosa, puntando ad una serie di prestiti onerosi che possano portare in dote un gruzzoletto. Dodò, Manaj, Montoya e Gnoukouri sono i tre giocatori della rosa meno utilizzati che cercheranno spazio altrove, ma senza che l’Inter si privi dei loro cartellini, con l’eccezione di Montoya, che lascerà Appiano in maniera definitiva. Dodò, tornato a disposzione già ad ottobre, ha giocato solo in amichevole e per dieci minuti in Coppa Italia, facendo tra l’altro delle buone prestazioni, ma l’abbondanza nel ruolo dei terzini lo ha chiuso. Gnoukouri ha giocato titolare la prima giornata, poi l’arrivo di Melo gli ha tolto spazio. (Continua sotto)

Per Manaj spazio in amichevole e in Coppa Italia, oltra a qualche spezzone nelle prime giornate. Ci sono però un paio di giocatori che sembrano avere un forte mercato, uno è Ranocchia – per lui solo qualche scampolo di partita in questa stagione – che quasi sicuramente lascerà la casa nerazzurra. L’altro è invece Brozovic, ormai ribattezzato EpicBrozo dai social, vero e proprio idolo del momento, sul quale però pare che Thohir punti a monetizzare incassando una ventina di milioni. Difficile però pensare che l’Inter possa privarsi di quello che è un vero e proprio jolly della formazione nerazzurra. E’ vero che c’è già stato il caso Kovacic e quello Shaqiri, è vero che la linea della società è questa, ma Brozovic in questo momento èal centro del progetto, a differenza dei due ceduti in estate, e vero e proprio pupillo dei tifosi.

Tags: , , ,