News

Nuova rivoluzione, in arrivo i cinesi

thohir cinesi

Dopo La Stampa, ora anche da Silvia Vallini di Skysport arrivano conferme che staremmo assistendo non solo ad una accellerata nella trattativa tra Thohir e la Suning, ma anche che i cinesi avrebbero intenzione di acquisire la maggioranza delle quote. Si tratta di una fonte molto autorevole, perchè molto vicina all’indonesiano, che parla quindi di un clamoroso nuovo scenario e di una nuova rivoluzione societaria in casa Inter, a meno di tre anni dall’insediamento di Erick Thohir. Ecco lo scenario: Moratti uscirebbe del tutto di scena, vendendo tutte le sue quote ai cinesi, mentre Thohir ne venderebbe circa la metà, divenendo un socio di minoranza dell’Inter, ma mantenendo la carica di presidente. Per la Suning del plurimiliardario Zhang Jindong (presente personalmente nella trasferta a San Siro di qualche settimana fa) quindi un ingresso nel mercato italiano da protagonista con capacità di investimento nettamente superiori a quelle di Thohir, che nel frattempo si appresterebbe a fare un affarone rivendendo le sue quote ad un prezzo nettamente maggiorato di quando le ha comprate, essendo il valore dell’Inter nettamente cresciuto in questi tre anni, grazie al risanamento economico e alla razionalizzazione delle strutture societarie operate dallo stesso Thohir.