Editoriali / Top

Nessun rispetto

 

Torna Balotelli in Italia e tornano i cori razzisti. Contro il razzismo la presa di posizione dev’essere netta. Nel calcio invece funziona così: Se il razzismo proviene dagli altri lo si condanna, se proviene dai propri tifosi lo si giustifica o si fa finta di niente. Moratti ieri ha fatto eccezione e ha condannato i cori della curva dell’Inter contro Balotelli dicendosi dispiaciuto e auspicando che non si ripetano. Certo ci vorrebbe qualcosa di più del dispiacersi, ma è anche vero che nel morattese dire sono dispiaciuto significa dire sono incazzato nero. Certi tifosi che poi mandano segnali criptici alla società con striscioni sul rispetto, non meritano nessun rispetto.

Tags: ,