Mou a San Siro sabato, ma a che pro?

manette 2

L’idea di invitare Mourinho – attualmente disoccupato – sabato a San Siro per assistere ad Inter-Sampdoria potrà anche suscitare forti emozioni e riscaldare i cuori del popolo nerazzurro, per di più proprio in un Inter-Sampdoria, quando il vate fece il gesto delle manette, sembra quasi un operazione nostalgia perfetta, chi non si commuoverebbe? Superata però l’emozione, resta da chiedersi a che serva una iniziativa del genere? Anzi, a dirla tutta quello che si può razionalmente e pacatamente dire è, ma che bella idea del cavolo. Immaginate se si dovessero mettere male le cose in campo, cosa si scatenerebbe sugli spalti, con una parte del pubblico a inveire contro Mancini e a osannare Mourinho implorandolo di tornare, come se il grandissimo Mou fosse così attaccato ai colori nerazzurri da tornare con una società senza soldi e una squadra fuori dalla Champions, invece di andare al Manchester United, suo vero sogno di una vita. E’ questo che vuole la società? Creare un clima impossibile per l’attuale allenatore e illudere i tifosi che Mou possa tornare?

6 thoughts on “Mou a San Siro sabato, ma a che pro?

  1. escludo subito ipotesi suggestive e clamorose su un possibile ritorno di Mourinho (anche se fino a quando non ci sarà l’annuncio del Man Utd, uno 0,1% di possibilità me la tengo). Allora bisogna iniziare a pensare male… certamente Mancini non farà i salti di gioia! La rimpatriata la potevi fare 3 mesi fa! Adesso mi sembra una follia! Non è che c’è qualcuno all’interno della società inter che sta provando a mettere in difficoltà Mancini? Non è che c’è qualcuno che vuole mandare qualche messaggio in codice a Thohir?
    Hanno scelto veramente il momento peggiore per invitare lo special one! Sono pazzi fino a questo punto? Non credo!
    Qua si aprono altri scenari. Forse ci sono correnti contrapposte all’interno della società, una che spinge verso la conferma di Mancini con pieni poteri, l’altra che comincia a mettere in serio dubbio le capacità del tecnico jesino e forse vuole un cambiamento, traumatico o no! Mancini se gli salta la mosca al naso è capace di tutto!
    Ma forse sono io che sto fantasticando troppo… vedremo sabato sera!

  2. Time non voglio stroncare le tue ambizioni,ma a mou dell’Inter interessa quanto a me del Sassuolo! Cioè niente,Moratti che è intelligente vuole spostare l’attenzione e al contempo vuole la sua passerella per dire che comunque ha vinto il triplete! Nulla più. Resta sicuramente un presidente che ha speso molto, ma pochissimi tifosi lo amano per come ha lasciato la società e purtroppo questo è vero! Sono andato in tribuna a inter Chievo e qualcuno mi ha detto:” devi capire che lui è nato ricco e che i procuratori e altre persone (non faccio nomi)e giocatori guadagnassero più di quanto meritassero o addottora facessero i fatti loro,non interessava”….io ho pensato che forse piuttosto che presidente non tifoso sarebbe stato meglio moratti perché incarnava l’intero amo! Purtroppo quando sentì queste cose….cosa puoi dire? A me sembrano inconcepibili

    1. Non sono assolutamente d’accordo! Mourinho ha passato i 2 anni migliori della sua carriera qua all’Inter! È un professionista ma non significa che non abbia emozioni e passioni! All’Inter si era creato un legame speciale fra lui, la squadra, la società e i tifosi. Questo è innegabile! Dire che non gli frega niente dell’inter la trovo una cosa totalmente lontana dalla realtà e spero che almeno il 90 percento dei tifosi nerazzurri la pensino come me! Altrimenti saremmo veramente messi male…

  3. Ma cosa mi tocca leggere.. Mourinho ha baciato lo stemma dell’inter subito dopo il primo anno, all’inizio del secondo, Mancini non l’ha mai fato in 6! Io ho due teorie sugli anti-mou. La prima è che non lo volevano la prima volta, quindi non lo reputano esattamente il loro allenatore. Quanti ne conosco che non volevano cambiare bensì mandare via mille giocatori.. La seconda teoria è che Mourinho non è stato esonerato! La gente non è abituata! E’ abituata alla poca serietà di chi aspetta di essere mandato via e restare a libro paga. Io ovviamente faccio parte di tutt’altra sponda, fossero tutti come lui, 16 milioni ci ha dato il Real per averlo. Lo abbiamo avuto 2 anni gratis probabilmente

  4. Time ma sicuramente si emoziona quando entra a San siro e quando vede i tifosi infuocarsi per lui! Però ricordati che per loro,tecnici e dirigenti,si tratta di un lavoro. Possono essersi trovati bene ,aver passato dei periodi positivi però è diverso dire che si ama l’Inter! L’Inter la amano i tifosi,’Moratti…non chi ci lavora perché si stabilisce un rapporto diverso,anche se se si emoziona naturalmente! Sul fatto che pensi che ci siano stati legami particolari tra mou e l’Inter ….scusami ma si vede che non sai certe cose! O meglio il triplete ha fatto arrivare certe cose ai tifosi: rapporto bello eccellente…ma non è stato così…con ciò non vuol dire che non ci si possa rivedere dopo anni

Lascia un commento