Calciomercato

Morosini e Berardi, l’Inter “cinese” è sempre più italiana

morosini-bresciaArrivano conferme sempre più continue sul feeling tra l’Inter e il giovane centrocampista del Brescia Morosini. Secondo il giornalista Fabrizio Romano l’Inter vuole stringere al più presto anticipando la concorrenza ed evitando il lievitare del cartellino, salito in queste settimane già da due a quattro milioni, complici le buone prestazioni del ragazzo. (Continua sotto)

L’accordo con la società lombarda potrebbe esserci già a gennaio, con il giocatore che rimarrebbe a Brescia in prestito fino a giugno 2017. Ma non è finita qui, l’Inter non rinuncia nemmeno a Berardi, “promesso” alla Juve dal Sassuolo, ma secondo il corriere dello sport l’atteggiamento dei neroverdi è ambiguo, con Squinzi che nega ogni volontà di cessione e il direttore Carnevali che apre alle trattative. E’ un’Inter quindi che parlerà sempre più italiano, per volontà della Suning, ma anche di Moratti. Dopo i rientri di Santon, Andreolli e Ranocchia, gli acquisti di Caprari e Candreva, senza dimenticare D’ambrosio e Berni, ora si puntano i giovani talenti italiani, oltre a Morosini e Berardi, si pensa anche a Bernardeschi.