Moratti a gamba tesa: “Thohir prenda interisti e voglio Zanetti dirigente”

thohir moratti facceMoratti non ne vuole sapere di farsi da parte e detta le sue condizioni a Thohir. Dopo aver premuto per la conferma di Mazzarri, ora chiede un ruolo di primo piano nella dirigenza per Zanetti e invita Thohir a “circondarsi di interisti”, ma di quelli che intende lui e non “quelli che parlano a vuoto”. Chi parla a vuoto dell’Inter? Bergomi? Oriali? Sempre più sibillini gli interventi dell’ex presidente che già a febbraio aveva minacciato di riprendersi l’Inter se Thohir non faceva le cose giuste, sempre dal suo punto di vista. Moratti fa sapere che se c’era ancora lui Zanetti a giugno sarebbe stato fatto presidente, ma pretende un ruolo “operativo” e non “rappresentativo” per il capitano dell’Inter. Un’invasione di campo in piena regola per il proprietario della Saras alla vigilia del ritorno in Italia del presidente. Moratti ha poi sparato a zero su Benitez affermando che “Benitez non ha sopportato la vittoria di Mourinho precedente. E si è fregato da solo. C’era una squadra felice, pronta a ripetersi, contenta di quello che aveva ottenuto e invece è stata analizzata e criticata in termini tali per i quali noi stavamo quasi attenti a dire che avevamo vinto un mese prima per non rovinare il nuovo percorso”.

Dichiarazioni che dimostrano, oltre alla caduta di stile, che Moratti non ha capito nulla di quello che è successo in questi 4 anni, dei quali con supponenza dà la colpa a Benitez, che invece aveva capito che questa rosa necessitava di un forte rinnovamento, come i disastrosi risultati di questi ultimi tre anni hanno ampiamente dimostrato.

5 thoughts on “Moratti a gamba tesa: “Thohir prenda interisti e voglio Zanetti dirigente”

  1. Concordo su tutto. Moratti dice scemenze una dietro l’altra, qualcuno dovrebbe dirlgli di non fare più queste interviste perchè sta facendo collezione di brutte figure. Come ho già detto moratti in questi 4 anni ha fatto dei danni incalcolabili alla nostra inter e purtroppo continua a farli rilasciando queste ridicole interviste che insultano l’intelligenza dei tifosi. Purtroppo conta ancora tanto in società e la quasi certa conferma di Mazzarri ne è una prova. Fino a che Moratti avrà ancora questo peso in società per l’inter non ci saranno grandi possibilità di cambiamento e il trend mediocre di questi ultimi anni continuerà.

  2. moratti ha confessato che pirlo lo ha fatto cedere l’allenatore.. moratti al contrario aveva il merito di averlo preso.. non il demerito di averlo ceduto.. sono sempre della tesi che moratti è meglio quel che si crede e si sta prendendo molte colpe non sue…. ma cmq….

  3. se si dice che pirlo è stato ceduto per colpa di moratti poi la gente non sa che il pazzo è mazzarri a voler cedere kovacic… il problema sta nel dargli retta.. ed è un po quel che tutti vogliono.. che l’allenatore venga sempre totalmente accontentato..ma mourinho aveva chiesto carvalho e gli hanno preso Lucio. voleva hleb e gli hanno preso sneijder.. voleva tenersi ibra noto per essere una garanzia del fatto di non vincere la champions e gli hanno preso eto’o che ne aveva già vinte due.. i nostri più grandi risultati li abniuamo raggiunti non ascoltando l’allenatore.. almeno non totalmente… l’allenatore ha fatto l’allenatore..

  4. Caro sig. Moratti, io avrei una domanda…
    Benitez disse, probabilmente con parole un po’ troppo pesanti, che la squadra andava rinnovata e che alcuni giocatori erano troppo vecchi.
    Cosa che ha fatto incaxxare società e giocatori.
    Ora, che cosa ha vinto l’Inter negli ultimi 3 anni per smentire Benitez? Che cosa ha vinto l’Inter negli ultimi 3 anni per dimostrare che i nostri senatori non erano troppo vecchi e potevano ripetersi?
    Probabilmente Benitez avrà pur sbagliato i modi.. ma questa ostinazione contro di lui mi sembra alquanto ridicola.
    Soprattutto ripensando all’intervista di qualche tempo fa quando giustificò il mancato mercato del 2010 al fatto che “Benitez era antipatico e Leonardo era invece simpatico”…

Lascia un commento