Calciomercato

Mercato inter, le ultime novità

Fine settimana, sette giorni alla fine del calciomercato. Facciamo il punto della situazione in casa Inter. Parlato abbondantemente della vicenda Vucinic-Guarin, intanto si sono mosse altre situazioni. Pereira è stato ceduto in prestito al S.Paolo fono al giugno 2015. Un altro fallimento per la premiata ditta Branca-Ausilio, che non sono riusciti a vendere questo giocatore strapagato. Ma anche per Mazzarri, che non lo ha mai utilizzato svalutandolo pesantemente, dopo che l’uruguagio preferito dal clan argentino costò 10 milioni più bonus. Ce lo ritroveremo di nuovo in rosa tra un anno e mezzo, alla soglia dei trent’anni. Rimane bloccato l’acquisto di D’Ambrosio, Inter e Toro non si sono ancora accordate sulla contropartita tecnica e in queste ore si è inserita la Juventus, indispettita dalle ultime movimentate vicende. Infine Mazzarri continua a reclamare un attaccante, dopo aver tagliato Belfodil (costato 10 milioni per la metà del cartellino), che è in attesa di trovare l’accordo con il QPR. Ora torna caldo il nome Osvaldo e anche Osvaldo è molto caldo. L’attuale attaccante del Southampton (la miseria di tre gol in tredici partite), dopo essere stato squalificato tre turni in Premier, si è reso protagonista di una rissa in allenamento con il compagno Fonte ed è stato sospeso dal club per due settimane. Anche ai tempi della Roma il 28enne italo-argentino (toh, un altro argentino) era stato sospeso per aver rifilato un cazzotto a Lamela durante un Roma-Udinese. Se non son pazzi non li vogliamo.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,