Mazzarri vede grande calcio, Thohir vede rosso

mazzarri thohirMazzarri è soddisfatto, il pari in casa del Real Etienne per i suoi parametri è una grande soddisfazione, immaginiamo al termine della partita le pacche sulle spalle con Ausilio e Fassone. Il tecnico si è detto orgoglioso della partita, “abbiamo fatto un grande calcio e nel primo tempo potevamo andare sul 3-0”. Queste parole hanno acceso il dibattito in rete tra i tifosi, che si chiedono se Mazzarri dica certe cose per prendere in giro oppure per farsi prendere in giro. Alcuni propendono per la prima ipotesi, altri per la seconda. Ma la vera partita si gioca a Nyon, dove l’Inter dovrà spiegare quel rosso in bilancio alla Uefa, con il Fair play finanziario non si sgarra, a meno che non sei uno sceicco e la tua squadra è francese. E’ il calcio di Platini, senza tecnologia, senza moviola in campo, ma con tanta ipocrisia e moralismo. Intanto incombe già il posticipo di domenica contro l’Hellas, ma l’Inter non recupera nessuno. Ancora influenzato Nagatomo, sono out Guarin, D’Ambrosio Jonathan e Hernanes, pronto a giocare ancora uno spezzone di partita Osvaldo.

1 thought on “Mazzarri vede grande calcio, Thohir vede rosso

  1. Non ho più parole per descrivere questa situazione. Sono completamente d’accordo con te e soprattutto la cosa più grave è che lo spartito che stanno suonando Mazzarri ed Ausilio serve per mascherare seri problemi tecnico-societari che dovrebbero preoccupare ognuno di noi. Fatto sta che anche ieri il nostro allenatore ha dimostrato la pochezza delle sue idee ed una condizione psico-fisica generale alquanto deficitaria contro un avversario con una difesa scarsina…

Lascia un commento