Mazzarri: “Non cerco scuse, ma..”

mazzarri inter-cagliariDopo l’oscena prestazione di oggi Mazzarri per una volta sembra non voler cercare scuse e si presenta in sala stampa assumendosi la responsabilità della sconfitta. Noi che lo abbiamo sempre criticato gli dobbiamo dare atto di questo. Bravo. Poi però il tecnico toscano non ce la fa a non tirare fuori qualche scusa e alla fine ci scappa che “chi ha fatto calcio lo sa, è un campionato particolare” e poi “se commentassi l’espulsione di Nagatomo mi direbbero che mi lamento dopo aver perso 4-1. Magari certe scelte però possono cambiare qualcosa. Magari in 11 non avremmo preso 4 gol. Magari Nagatomo era nervoso. Una delle due ammonizioni magari poteva essere risparmiata, ho visto falli anche del Cagliari però non sanzionati.” Il nostro piangiarri, che al fischio finale è scappato negli spogliatoi senza salutare Zeman, non ce la fa a non cercare scuse e il fatto che abbia esordito prendendosi la responsabilità fa più pensare ad un diktat dall’alto, da quel Thohir apparso visibilmente disgustato in tribuna. A conferma di ciò l’inusuale presenza di Ausilio nel post partita davanti alle telecamere, per dire che quando si perde 4-1 non si può cercare alibi. Sopratutto quando si gioca un secondo tempo aspettando il fischio finale, sperando di non prenderne altri.

5 thoughts on “Mazzarri: “Non cerco scuse, ma..”

  1. Ho l’impressione che sia iniziato il countdown verso l’esonero del piangina. Ausilio che di solito sta molto schiscio è andato giù pesante nei confronti dell’atteggiamento della squadra (e quindi dell’allenatore), come se gli fosse arrivato qualche segnale dall’alto. Di allenatori liberi buoni ce ne sono. Attenzione massima già a domenica prossima a Firenze perché dopo c’è la sosta.

  2. Di sicuro se Ausilio ha detto quelle cose è perchè gli è arrivato un imput dall’alto, thohir aveva una faccia disgustata, certo è sempre Thohir che ha voluto quest’allenatore e si è affidato a fassone come uomo di fiducia, meglio non illudersi.

  3. Mi sembra che qualcosa oggi sia cambiato… delle dichiarazioni del genere da parte della dirigenza nerazzurra devono far stare all’erta giocatori e allenatore. Ci fosse un’altra prestazione del genere è chiaro che può saltare il banco.
    Io me lo auguro perchè per salvare la stagione deve essere esonerato Mazzarri il prima possibile. Più aspettano e più la stagione dell’inter viene compromessa

Lascia un commento