News

Mazzarri: “Non cerco scuse, ma..”

mazzarri inter-cagliariDopo l’oscena prestazione di oggi Mazzarri per una volta sembra non voler cercare scuse e si presenta in sala stampa assumendosi la responsabilità della sconfitta. Noi che lo abbiamo sempre criticato gli dobbiamo dare atto di questo. Bravo. Poi però il tecnico toscano non ce la fa a non tirare fuori qualche scusa e alla fine ci scappa che “chi ha fatto calcio lo sa, è un campionato particolare” e poi “se commentassi l’espulsione di Nagatomo mi direbbero che mi lamento dopo aver perso 4-1. Magari certe scelte però possono cambiare qualcosa. Magari in 11 non avremmo preso 4 gol. Magari Nagatomo era nervoso. Una delle due ammonizioni magari poteva essere risparmiata, ho visto falli anche del Cagliari però non sanzionati.” Il nostro piangiarri, che al fischio finale è scappato negli spogliatoi senza salutare Zeman, non ce la fa a non cercare scuse e il fatto che abbia esordito prendendosi la responsabilità fa più pensare ad un diktat dall’alto, da quel Thohir apparso visibilmente disgustato in tribuna. A conferma di ciò l’inusuale presenza di Ausilio nel post partita davanti alle telecamere, per dire che quando si perde 4-1 non si può cercare alibi. Sopratutto quando si gioca un secondo tempo aspettando il fischio finale, sperando di non prenderne altri.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,