Mazzarri: “Ci vuole pazienza”. Dimissioni subito

mazzarri firenze“Siamo solo alla sesta giornata, ci vuole pazienza, siamo all’inizio di un ciclo, sono arrivati tanti giocatori nuovi, che non sanno la lingua, era la settima partita consecutiva”. Egregio presidente Thohir, può l’allenatore dell’Inter fare un’affermazione del genere dopo una sconfitta così umiliante? Io credo proprio di no e lei? E’ arrivato il momento di dimostrare che non le interessa solo vendere magliette, ma ci tiene almeno un po’ a questa squadra, facendo l’unica cosa da fare per salvare la stagione, esonerare il peggior allenatore della storia dell’Inter. Come dice? Non vuole spendere soldi per un altro allenatore? Allora forse ha sbagliato posto.

13 thoughts on “Mazzarri: “Ci vuole pazienza”. Dimissioni subito

  1. Thohir ha avuto il coraggio di mandare via giocatori che erano all’Inter da lungo tempo, dirigenti che erano all’Inter da lungo tempo.. Persoaggi che erano all’inter da lungo tempo, come i due fatti fuori questa settimana.. Di fronte a tutto ciò, mandare via l’allenatore dovrebbe essere la cosa piu semplice… E a gennaio Mazzarri, come fece per Hernanes, gli chiederà sicuramente di spenderli 10 o 20 milioni, e queste sono cifre maggiori a quelle dello stipendio complessivo di Mazzrri

  2. scusate.. completo.. quindi non dovrebbe nemmeno essere una questione di soldi, perche appunto Mazzarri vorrà sicuramente farsi prendere qualcuno tra 3 mesi… chissà qual’è il motivo per cui nulla si muove… alternastive? basterebbe avere coraggio nelle scelte , poi ci si renderebbe conto che il mondo è pieno di allenatori… Garcia l’avete mai letto sul giornaslke prima che lo prendesse la Roma? No… Eppure esisteva… Era una alternativa … ignorata…

  3. cmq se dobbiamo per forza far schifo, possiamo farlo anche senza allenatore.. Con Beppe Baresi, che almeno è un personaggio positivo, oltre che interista, oltre che vice di Mourinho per due anni.. Meglio Beppe Baresi .. Tanto pare che dobbiamo far schifo ed forza.. almeno lo facciamo con stile.. 🙂

  4. Caro francesco purtroppo ho la netta che a Thohir interessi solo vendere magliette. Fassone in una recente intervista ha fatto capire quali sono le idee dell’indonesiano: “Nei 90 minuti si pensa a vincere, dopo il fischio finale si pensa a fare business”
    Come dire: della partita interessa relativamente, è molto più importante aumentare gli introiti.
    Dell’inter e del calcio italiano non gliene frega niente a Thohir, è venuto in Italia per farsi un pò di pubblicità e per fare un pò di soldi.
    Comunque vista la situazione drammatica in cui si ritrova l’inter andrebbe anche bene un allenatore da 100.000 euro all’anno. Tanto peggio di così…

  5. una società ed un presidente con le palle avrebbero già cacciato e chiesto i danni ( restituzione del malloppo fin quì ricevuto) ad un incompetente ed arrogante simile.
    MAZZARRIVATTENEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

  6. Thohir riunisce il il board a metà ottobre e quindi si aspetta inter-napoli. Ma quale board??? Non ci vuole un genio per capire che inter-napoli con Piangiarri in panchina è già persa in partenza! I tifosi hanno fischiato col Qarabag, figuriamoci in casa col napoli… il clima sarà irrespirabile!!
    Ma cosa aspettano, che finiamo in zona retrocessione??
    L’inter è una gloriosa società in mano a dei dilettanti!!

  7. I migliori sono quelli che dicono che non ci sono soldi, quando hai l’allenatore più piagato del campionato, e ogni mercato CASCASSE IL MONDO si spendono almeno 20 milioni… sapete cosa sono 20 milioni a mercato? hernanes e D’Ambrosio saranno costati 20 assieme… solo Dodo e Medel saranno almeno 15… solo loro due, ma ne sono arrivati anche atri,, prima ancora Icardi Belfodil Taider e compagnia bella 20 milioni li hai superati.. prima ancora Palacio Handanovic Pereira Silvestre e compagnia bella ne avevi superati 50… Ma vi rendete contro della montagna di soldi che è quella? Specie per una squadra che si trova ogni anno al punto di partenza .. e l’unica cosa che leggo in giro è che non abbiamo soldi.. e commenti puramente distruttivi..

  8. comunque io una specie di soluzione potrei anche avercela.. stop al mercato… tanto mi sembra una realtà il fatto che pur facendolo cambia poco niente, e vale più o meno per tutti.. sarà una operazione su 10 quella che cambia veramente qualcosa… vale piu o meno per tutti mi sembra,,,prendiamo il Cavani di turno , poi non compriamo piu nessuno fino a che non abbiamo risparmiato i soldi per poter comprare un altro giocatore di quel livello.. e con le cifre che sowndiamo per farne arrivare 7 all’anno l’attesa sarebbe anche breve.. per il resto spazio ai giovani ..

  9. io dico che in tutto il mondo del calcio le operazioni utili saranno il 5%… il resto non so neanche definire cosa sia,, consumismo forse… intendo nel mondo del calcio, non nell’Inter,,

  10. E intanto il suo agente lo difende definendolo un vincente, elencando tutti i suoi trofei (è noto a tutti che consegnano una coppa per la salvezza), e che ha solo bisogno di tempo (un anno e mezzo è troppo po o per impostare una squadra).
    In più accusa i giocatori di disubbidire al tecnico.

  11. io mi chiedo, esiste la possibilità di risparmiare nel calcio? perche se esistesse , come esiste nella vita, sarebbe una soluzione.. invece che comprare ogni mercato compri ogni due col doppio del budget.. medel e dodo saranno 20 milioni… hernanes e D’Ambrosio saranno 20 milioni… ecco questi sono già 40 milioni… Thomas Muller andavo a chiedere con quei soldi

  12. Mazzarri non ha mai vinto un emerito.. caro il mio agente, se il viscido é un vincente, Zenga come lo defineresti visto che ha vinto praticamente ovunque? Thoir é una persona seria, il problema che di calcio ne sa forse meno di mio nipote che ha 4 anni

Lascia un commento