News

Mancini: “Solo in Italia buttano fuori gli allenatori, su Santon…”

mancini protese derby16“Solo in Italia buttano fuori gli allenatori. In Inghilterra e in Turchia non sono mai stato espulso, l’allenatore parla tranquillamente con il quarto uomo, che ti risponde. Gli allenatori non vengono mai squalificati”. Mancini torna sulle tante espulsioni comminate a lui e ai suoi colleghi in questa serie A ed esprime apertamente il suo pensiero. Poi parla del problema di fare gol: “Contro il Chievo abbiamo avuto 24 occasioni da gol, 24 tiri e abbiamo fatto solo un gol, dobbiamo essere più cattivi, ma siamo anche sfortunati, i portieri con noi fanno grandi parate, Icardi ha avuto quattro occasioni, ha preso una traversa, poi è normale che nei cinque minuti finali ti viene il panico, dopo le esperienze di Lazio, Sassuolo e Carpi. Sono le stranezze, bellezze, del calcio, giochi con tre punte e fai un gol, giochi con una mezza punta e magari fai tre gol”. Il tecnico nerazzurro parla anche del derby perso col Milan: “In Italia siamo tutti condizionati dal risultato, fino al rigore sbagliato abbiamo giocato bene, anche Santon fino ad allora aveva giocato bene. Perchè ha giocato le prime dieci partite e poi è sparito fino al derby? Guardate che è stato infortunato fino a natale, poi ci vuole un mese per recuperare la condizione. Comunque anche lui fino al rigore ha giocato bene.”