Mancini: “Rimango, non basta essere l’Inter per vincere, Kovacic dia di più”

mancini conf cesenaMancini rassicura tutti nella conferenza alla vigilia della sfida con l’Hellas a Verona: “Sono in un grande club. Star fuori un anno dalla Champions non sarebbe un dramma se si può costruire una grande squadra, non è nei miei programmi andarmene”.

Sulla partita di domani il mancio spiega: “Abbiamo tre centrocampisti diffidati, uno potrebbe partire dalla panchina”.

Poi torna sul suo atteggiamento da molti ritenuto troppo Zen: “Avevo avuto un approccio un po’ diverso e pensavo fosse giusto così e non è che i giocatori non hanno dato il massimo, poi questa settimana sono stato un po’ più duro perchè loro capiscano che possono metterci qualcosa di più a livello di cuore, a volte non basta essere l’Inter per vincere le partite. La partita col Parma andava affrontata con altro spirito”.

Poi torna a spronare Kovacic: “Kovacic mezz’ala? Vederlo decido io se può giocare da mezz’ala. L’Inter punta su Kovacic oggi e in futuro, poi un giocatore di qualità deve tirare fuori qualcosa di più, ma questo non vuol dire che non gli vogliamo tutti bene”.

2 thoughts on “Mancini: “Rimango, non basta essere l’Inter per vincere, Kovacic dia di più”

  1. Ma a Kovacic viene lasciata la libertà di dare qualcosa di più? kovacic all’inizio ha impressionato, ma si vedeva benissimo che Stramaccioni lo mandava in campo libero di esprimersi come meglio credeva, e Kovacic era libero di testa. Adesso è tutto il contrario..

  2. Un intero girone per ritornare alla difesa a 3 Mazzarriana… Mah!
    Su Kovacic è chiaro che decide lui, ma doveva informarsi meglio sulle attitudini e le qualità ragazzo… Poi, per dimostrare le sue doti, bisognerebbe dargli fiducia e farlo giocare… Ormai il campionato è andato, provalo a centrocampo al posto di quella pippa di Medel, con Brozovic regista e lui interno. Non mi sembra una cosa fuori dal mondo! Ma mi sembra che Mancini non condivida molto questo concetto…preferisce farlo giocare all’ala sinistra come nel derby d’andata… Complimenti!

Lascia un commento