Mancini: “Rimango anche l’anno prossimo, sugli arbitri..”

mancini logo“Abbiamo fatto troppo bene all’inizio, poi abbiamo avuto dei problemi in gennaio, ma siamo perfettamente in linea con i nostri obbiettivi. La presenza di Thohir è importante.” Roberto Mancini parla alla vigilia di Fiorentina-Inter in compagnìa del presidente indonesiano e prova a stemperare gli animi dispensando sorrisi e battute. (Prosegue sotto)

“Problemi con gli arbitri? E’ anche colpa vostra che dopo la partita le prime tre domande le fate sugli arbitraggi, in Italia si cerca sempre la polemica. Non sono andato all’incontro con la classe arbitrale? Non c’erano altri sei-sette allenatori – fa notare il tecnico – ma se questi incontri servono a risolvere i problemi, ben vengano.” Mancini poi scherza dando i nomi della formazione di domani, “Sarri, Allegri..” citando tutti gli allenatori che appunto non sono andati all’incontro. Tornando seri il tecnico dice che ha già deciso gli undici, ma svela solo.. Handanovic. I gol a Verona? “Casualità, non avevamo mai preso gol da palle inattive, ma sicuramente la presenza di Miranda è importante.” Stanco del movimento calcistico italiano? “Non posso smentire cose non vere, ma è normale fare paragoni con quello che è considerato il miglior campionato al mondo”. All’Inter si guarda il bicchiere mezzo vuoto e al Milan mezzo pieno? “Non sono cose importanti”. Poi una risposta secca: “Se rimango anche l’anno prossimo? Sì, rimango. A meno che non mi caccino”, risponde ridendo.

1 thought on “Mancini: “Rimango anche l’anno prossimo, sugli arbitri..”

Lascia un commento