News

Mancini: “Lottiamo per il terzo posto”. Tutte le parole dei protagonisti

mancini sciarpa padre nostroEcco i concetti espressi da Mancini davanti alle telcamere di Sky e Mediaset:

  • Icardi: basta polemiche, segnerà più di tutti.
  • Kondogbia: è stato utile, bisogna dare tempo abbiamo nove nuovi giocatori e molti giovani
  • Primo posto: avrei firmato per essere così a questo punto, ma lo scudetto è per Roma o Napoli, noi puntiamo il terzo posto.
  • Sei minuti di recupero: Nemmeno all’Old Trafford quando il Manchester United perde (ride ndr)

Parlano poi altri protagonisti della sfida vinta coi granata, ecco le loro parole:

Handanovic “Ottava partita senza subire gol? È merito di tutta la squadra, che lavora bene. Questa è l’unica squadra. Scudetto? noi dobbiamo pensare a continuare a prepararci bene, restando umili. È passato solo un terzo del campionato. Tutti si allenanao bene, è importante lo spirito della squadra. Quella è la nostra forza. Rinnovo? Non ci sono problemi, non so quando sarà ma non penso ci siano problemi”. (Segue sotto)

Kondogbia “Non so quando sarò al meglio ma ogni giorno mi alleno per fare una prestazione come quella di oggi. Il gol per me è molto importante ma soprattutto perché vale tre punti. Pochi gol subiti? Il merito è di tutta la squadra”.

Nagatomo “Devo correre tanto, è il mio compito. Oggi ho saltato tanto. Fiducia del mister? Sì, per un po’ non ho giocato ma mi sono allenato bene, mi sento bene e in forma. Pe rme è importante anche questo. Quando gioco devo essere sempre pronto”.

D’Ambrosio “Darò sempre il massimo per rendere orgogliosi di me i tifosi interisti. La maglia dell’Inter è prestigiosissima. Ci sono diversi aggettivi per descrivere questa squadra, siamo cattivi, cinici, una squadra con la S maiuscola. Ci sono tante cose da migliorare, ma siamo in vetta alla classifica”.

Fonte: Inter.it