Ma davvero Kuzmanovic è più forte di Duncan?

duncan inter“Crescita inarrestabile”, “devastante”, sono alcuni dei commenti sui siti sampdoriani dedicati al nostro Duncan,

in prestito a Genova dove sta vivendo il suo momento migliore in queste settimane, dove si è ritagliato uno spazio da protagonista dopo un inizio di stagione in panchina. C’è chi arriva a descrivere “slalom alla Messi”, ma qui si esagera, però vedendolo giocare ieri sera sorge spontanea una domanda. Ma davvero Kuzmanovic e Medel sono più forti di Duncan, e mettiamoci anche Crisetig in prestito al Cagliari? Quando daremo fiducia ai nostri giovani?

9 thoughts on “Ma davvero Kuzmanovic è più forte di Duncan?

  1. D’accordissimo. Anche se il settore giovanile dell’ Inter è ottimo, non ci andrei se fossi un giovane in quanto sai già che finirai come merce di scambio.. Mi aspetto che Thohir dopo i proclami diventi coerente su questo punto..

  2. Su Duncan faccio un discorso diverso rispetto a Mbaye. Ha delle grandi doti fisiche e un buona tecnica. Sicuramente ha potenzialità superiori a Medel e Kuzmanovic anche se bisogna vederlo titolare per un pò di partite per osservare come si comporta nei momenti di difficoltà e che tipo di personalità abbia. Sicuramente Duncan e Crisetig sono i prospetti più interessanti che ha tirato fuori il settore giovanile dell’inter e non mi stupirei se dalla prossima stagione, penso più Duncan, possa già ritagliarsi uno spazio importante nella rosa dell’inter.

  3. Duncan io l’avrei inserito già da quest’anno. Ma dato i pregiudizi, è meglio che abbia fatto un po’ di esperienza a genova: con mazzarri non avrebbe mai giocato. In altri siti o tv, quando nel campionato scorso predicavo il rientro di Duncan, molti sapientoni consideravano la proposta con un certo sorrisino. Purtroppo non abbiamo un ambiente adatto ai giovani: basta un errore per bruciarli.

    Mi auguro che non vengano venduti sia Bonazzoli che Puscas, semmai in prestito. E, per favore, non mandiamo Osvaldo al Milan!

    1. Su Osvaldo hai perfettamente ragione! Il milan è in uno stato pietoso! Dopo la cessione di Torres non ha neanche più una prima punta (Pazzini è ai ferri corti col milan). L’ultima cosa che deve fare l’inter è regalare un buon centravanti come Osvaldo ad una diretta concorrente che necessita disperatamente di una punta. Sarebbe un autogol clamoroso. Il milan è nelle sabbie mobili e bisogna lasciarlo in queste condizioni, deve sprofondare sempre di più! Dargli una mano ad uscire da questa situazione sarebbe veramente da fessi!!!

  4. Se va alla Juve non cambia nulla, ma se va al milan andiamo a rinforzare una diretta concorrente con un avversario, in questo caso osvaldo, dal dente avvelenato per essere stato scaricato dalla società in favore di un rivale che probabilmente, sarà venduto anche Lui; perchè, alla fine, nemmeno lui è proprio adatto al gioco moderno voluto da Mancini essendo poco partecipativo al gioco di squadra. la mia sensazione è come se giocasse di passaggio in rivalità con i propri compagni.
    Se ci fosse una vera offerta sostanziosa io l’accetterei. In questo caso darei Osvaldo al milan prendendo Pazzini. Ma siccome siamo ancora polli, ho l’impressione che Osvaldo al milan ci andrà mentre pazzini andrà alla Juve. Insomma, come al solito, cornuti e mazziati: spero fortemente di sbagliarmi!
    In questo momento ho visto il goal dell’Udinese al Napoli: è la stessa azione che avrebbe dovuto portare al secondo goal alla Juve se Icardi avesse passato la palla a Osvaldo. In fondo, mi sarei incazzato anch’io con Icardi!

    1. se è vero è un grosso affare per la Samp che lo rivenderà minimo al triplo e un operazione scellerata della dirigenza dell’inter. Duncan già adesso vale molto di più, figuriamoci fra un paio d’anni!! Evidentemente devono raggranellare qualche spicciolo per pagare gli obblighi di riscatto la prossima estate!

  5. E pensare che speravo di vederlo tra noi il prossimo anno. Quindi debbo dedurre che produciamo polli per ricavarci qualche spicciolo. L’ennesima conferma che giustifica il mio distacco dall’appassionarmi alle giovanili interiste. Una volta avevamo in squadra quei 3 o 4 che venivano dal vivaio: ora sembra abbiano la peste…Non mi va seguire ragazzi per poi vederli in altre squadre. Il sogno lo avevo cullato quando fu preso Strama ( a proposito: quelli che dicevano che era scarso come allentore, dove sono?), poi, con la sua cacciata, è finito.

Lascia un commento