Calcio estero

Liverpool, never say die

norwich-liverpool 4-5Manca poco più di una settimana alla chiusura del cosiddetto calciomercato di riparazione e praticamente non succede proprio nulla in Inghilterra. E’ il calciomercato più noioso e inutile mai visto, tante idee, trattative, ma nulla di concreto. Ecco perché sono solo gli allenatori a tenere banco con Guardiola protagonista assoluto al punto che anche il suo passaggio al City è messo in discussione all’ultimo da proposte faraoniche dello United, un nuovo derby di Manchester. Anche in Italia continuano le intenzioni, anche buone, ma nessuno tira fuori i soldi.  All’Inter si aspetta : Guarin va o resta, Ranocchia dove va, Lavezzi viene ora, a Luglio o mai, eccetera. Forse si dovrebbe ridurre il mercato a 1-2 settimane, almeno si prendono -o non prendono- decisioni e ci sarebbe meno tensione anche negli spogliatoi.A proposito di allenatori tanti auguri a Gigi Simoni che questa settimana ha compiuto 77 anni. Allenatore bravo e serio tuttora apprezzato dai tifosi interisti. A Simoni sono legati un’entusiasmante vittoria in Coppa Uefa, uno scudetto negato a causa di scandali (chi non ricorda Juve-Inter con Ceccarini arbitro), soprattutto il mitico Ronaldo, il più grande centravanti dell’Inter degli ultimi decenni. Tornando all’Inghilterra pensate che si parla solo di quale squadra acquisterà Pato, ma i veri affari – se ci saranno – si definiranno negli ultimi tre giorni. Intanto si gioca nel weekend la quarta di ritorno di un campionato sinora sottotono, comunque con spunti avvincenti. Coerentemente con quanto appena descritto vista oggi una partita  pazza e pirotecnica.. Norwich- Liverpool finisce 4-5, ben nove reti e ovviamente tanti errori, ma tanto spettacolo. Il Norwich è avanti a inizio ripresa per 3-1 e pensiamo all’ennesima delusione della squadra allenata da Kloop, che però è amato dai suoi tifosi perché mette molto entusiasmo e passione. I Reds però si riprendono e addirittura vanno in vantaggio 3-4. Nel recupero succede l’impossibile: pareggia il Norwich al 92′, ma al 95′ il Liverpool vince la gara tra lo scoramento dei tifosi del Norwich (visti parecchi giovani piangere amaramente).Continua invece la marcia del Leicester vittorioso 3-0 contro lo Stoke confermando il  primo posto in classifica mentre cade miseramente lo United in casa contro il Southampton con i supporters dei Red Devils che riempiono lo stadio di boos indirizzati a Van Gaal. E’ l’ennesimo flop per l’olandese, nessuno può pensare ad una sua conferma per il prossimo campionato.