L’Inter del futuro, rosa e formazione

Roberto_Mancini_12_1396356aPrende forma la nuova Inter di Roberto Mancini. La difesa si è rinforzata con gli innesti di Murillo e sopratutto Miranda, a centrocampo è appena arrivato il colpo Kondogbia, ora servono uno o due terzini, almeno un altro centrocampista e due-tre giocatori offensivi. Andrà sfoltito poi il reparto dei difensori centrali e del centrocampo. Anche il reparto terzini verrà avvicendato con le cessioni di due tra D’Ambrosio, Nagatomo e Dodò e gli innesti di Montoya e Zukanovic.

Ecco la possibile rosa dell’Inter 2015/16, in grassetto gli acquisti, in corsivo le cessioni.

Portieri: Handanovic, Carrizo, Berni.

Dif. Centrali: Miranda, Murillo, Andreolli, Vidic, Donkor. Cessioni: Ranocchia, Jesus.

Terzini: Montoya, D’Ambrosio, Santon, Zukanovic, DimarcoCessioni: Nagatomo, Dodò.

Centrocampisti: Kondogbia, Thiago Motta, Felipe Melo, Kovacic, Brozovic, Gnoukouri. Cessioni: Guarin, Medel, Obi, Kuzmanovic.

Trequartisti: Hernanes, Shaqiri, Duda, Salah, Perisic.

Attaccanti: Icardi, Palacio, Puscas.

Le probabili formazioni per la stagione 2015/16

4-3-1-2: Handanovic; Montoya, Murillo, Miranda, Santon; Kondogbia, Thiago Motta, Kovacic; Shaqiri; Salah, Icardi.

4-2-3-1: Handanovic; Santon, Vidic, Miranda, Zukanovic; Kondogbia, Felipe Melo; Salah, Hernanes, Perisic; Icardi.

,

3 thoughts on “L’Inter del futuro, rosa e formazione

  1. ok,la formazione è buona salvo un particolare: se non ci fosse Santon, non ci sarebbe neppure un giocatore italiano; e poi c’è chi è deluso dalla nazionale, se i grandi clubs non dando nessuna opportunità al vivaio, dove li trova i nuovi campioni la nazionale?

  2. Avevo letto una cosa curiosa , nell’inter c’erano parecchi italiani in squadra, poi è nata la Gea, e proprio in quel momento l’Inter ha virato del tutto sugli stranieri.. Non so se era una coincidenza.. Diciamo di si..

Lascia un commento