Pagelle

Le pagelle di Torino-Inter 0-1

handanovic belottiHandanovic 7,5 E’ il suo momento, prima gli avversari gli facevano sempre gol in tap-in, anche per la sua tendenza a respingere centralmente, ora para anche quelli. Nel finale grande uscita su Vives.

Murillo 6,5 Totalmente a disagio in fase d’impostazione, dove pasticcia con Melo, fa bene il suo mestiere, che è quello di difendere, concedendo pochissimo.

Miranda 6,5 Anche lui dà pochissimo spazio a Quagliarella e soci, ci sta che nel secondo tempo gli attaccanti granata abbiano qualche palla.

Jesus 6,5 Bravo a chiudere su Benassi quando questi si allarga a destra, ma anche a stringere con gli altri due centrali. In imbarazzo quando è chiamato ad impostare largo a sinistra.

D’ambrosio 6 Impatta con Molinaro in un duello senza vinti e vincitori, comunque non si risparmia e lotta nei contrasti.

Melo 5,5 Oggi non mi è piaciuto, gioca in maniera testarda, lascia tanta libertà a Baselli e si dimostra velleitario in avanti.

Medel 6 Uomo d’ordine in mezzo al campo, ma anche sempre in pressing alto su Vives. Partita normale per un’ora, ma nel finale quando si alza il tono della battaglia cresce anche lui.

Kondogbia 6,5 Bene anche prima del gol, finalmente una partita dove riesce a far emergere le sue qualità e nascondere i limiti, il migliore del centrocampo, ma ingenuo in fase difensiva con Benassi.

gol kondgobia toroNagatomo 6,5 Come detto in cronaca il duello con Peres è il più bello e determinante, il brasiliano ha più qualità e bisogna concedergli qualcosa, ma il giapponese vince tatticamente costringendolo per lunghi tratti basso.

Palacio 5,5 E’ in partita, ma non riesce più a saltare l’uomo o a superarlo in velocità.

Icardi 5,5 Una sola palla in area che sciabatta malamente. Altra partita da estraneo con Glik che lo prende a sportellate.

Perisic 5,5 Silva lo limita fortemente.

Ljajic 5,5 La qualità si vede, ma sbaglia molto e non c’è intesa con Perisic.

Ranocchia sv