Le pagelle di Sassuolo-Inter 3-1

puscas sassuoloHandanovic 5,5 Subisce due gol sul suo palo, anche se il secondo appare praticamente imparabile.

Donkor 6 Spinge molto sulla fascia, lasciando inevitabilmente spazi dietro. Cerca comunque di fare sempre qualcosa di propositivo e lotta nei contrasti. Nel finale ingenuo sul rigore.

Vidic 4 Non ci mette nemmeno la grinta.

Ranocchia 5 In sofferenza, anche se salva sulla linea un gol già fatto.

Dodò 5 Riceve in area e praticamente serve il portiere con un docile passaggio, più sfortunato nel secondo tempo quando ci prova di testa. Non sale e tiene in gioco Sansone sul secondo gol.

Medel 4 Missiroli ha campo libero con lui.

shaqiri sassuoloGuarin 0 Non ne fa una giusta e a fine partita disgustosa la sceneggiata coi tifosi. Recidivo.

Shaqiri 5,5 L’unico che ha qualche spunto, colpisce un palo ma altre volte fa scelte sconclusionate.

Kovacic 4 Il bell’addormentato.

Podolski 4 E’ venuto in Italia per farsi una vacanza?

Palacio 4 Non arriva su un pallone che sia uno.

Icardi 0 Un gol grazie ad un errore della difesa, a fine partita insulta i tifosi, per lui non spreco commenti, basta una sola parola: straccione.

Brozovic 6 Serve un buon cross appena entrato.

Puscas 6,5 Impatta sulla partita con una percussione sulla sinistra rientrando sull’interno e impegnando Consigli.

21 thoughts on “Le pagelle di Sassuolo-Inter 3-1

  1. Prestazione indecente! Dobbiamo cercare di essere onesti intellettualmente… mi fa male dirlo ma con Mazzarri l’inter giocherebbe sempre da schifo ma avrebbe qualche punto in più! Mancini pensa ancora di allenare il City… vive sulle nuvole! Giocatori messi in campo senza nessuna idea, si è fissato con questo modulo ma la squadra non può supportarlo. Mancini scendi sulla terra perché qua stiamo rischiando troppo! È stato troppo coccolato e trattato come un Dio ma non è Mourinho e deve essere più umile! Oltre a questi fannulloni che scendono in campo dobbiamo iniziare a picchiare duro su Mancini perché è responsabile almeno per il 50 per cento di questa disastrosa situazione!

  2. Valutazioni inoppugnabili. Un disastro! Le preoccupazioni che abbiamo dimostrate nei giorni scorsi hanno avuto ampia conferma oggi. Molti spompati, impreparati, malaticci, improvvisazione…Mancini ho l’impressione che si sia troppo inglesizzato, il nostro calcio è molto tattico: rischiamo altre figuracce. La sconfitta di oggi è un’altra lezione per Podolski ( se fosse possibile lo rispedirei indietro: Lothar ci aveva avisati. )e compagni: se pensavano di venire in Italia a fare i gagà e farci i sermoni, è meglio che si rendano subito conto che siamo sempre in Italia: la patria del calcio europeo! Essere in crisi non significa non capire di calcio. Anzi, lo mastichiamo bene. Il problema che più mi inquieta, è il tipo di progetto che si va profilando: si svendono giovani come Duncan, Bonazzoli, M’Baye, prendendo dei
    giocatori-incognite, rischiando spese di soldi inutili per alcuni che non sono nemmeno nostri. Non abbiamo creduto al progetto Strama ( Zanetti si battè per farlo fuori perchè non rientrava nel progetto ) e seguitiamo con la stessa politica fallimentare prendendo bolliti o improbabili campioni che non sempre sono migliori dei nostri giovani. Dovevamo portare avanti un progetto biennale con 4 o 5 giovani del nostro vivaio, senza farsi scuotere dalle classifiche ma pensando solo alla crescita dei nostri gioiellini. A proposito: ma Zanetti cosa fa in società? La bella statuina? Ripeto, siamo al disastro. Mancini, anche lui deve rendersi conto che sta facendo degli errori. E nelle nostre condizioni non andavano fatti, come quello con Osvaldo. Un grande allenatore come Herrera, Rocco, Mazzone, Trapattoni, sapevano risolvere certe questioni: sempre per il bene della squadra. Poi a fine anno si traevano le conclusioni. Ora non ci resta che preparare la squadra per l’Europa League e coppa Italia. Amala!!!

  3. Mancini: “Dobbiamo cambiare mentalità”. Il primo che la deve cambiare è il signor Mancini… si è imborghesito troppo! Lo abbiamo trattato troppo bene pensando fosse il salvatore della patria ma sta facendo troppi errori. La squadra deve scendere in campo in un’altro modo! Qua non ci sono i giocatori del City che in certe partite potevano scendere in campo con la sigaretta in bocca.. serve gente con gli attributi! Mazzarri di fronte a questa classifica lo avremmo crocifisso sul Duomo! Mancini dai una bella sveglia a questi viziati e cerca di essere più umile! I tempi di Ibra, Vieira, Cambiasso e Stankovic sono finiti!

  4. Quando Mancini andó via dall’inter non ne potevamo più. Ed aveva uno squadrone che ad essere onesti anche lui aveva contribuito a costruire. Ma non è mai stato un grandissimo uomo di campo, non avendo fatto la gavetta ovviamente. E sta soffrendo maledettamente questa situazione e francamente mi sembra anche abbastanza in confusione. Lo ripeto: grandissimo giocatore sottovalutato e discreto allenatore sopravvalutato. Resta inteso che la responsabilitá non é solo sua ma soprattutto dei giocatori che però vanno un po’ in balia delle onde per l’assenza di un timoniere particolarmente adatto al momento.

  5. Scusate i troppi messaggi ma mi devo sfogare! Dico solo un’ultima cosa. La partita col Napoli di coppa Italia adesso per noi diventa come una finale di Champions League! In caso di sconfitta praticamente l’anno prossimo saremmo fuori dalle coppe europee (salvo improbabili miracoli in Europa league ma con questa squadra dove vogliamo andare!) e di conseguenza andrebbe anche ridiscusso tutto il progetto iniziato con Mancini che, onestamente dobbiamo dirlo, fino a questo momento è completamente fallimentare!

  6. D’accordo su tutto, ma lasciamo perdere Mazzarri: ha avuto un anno e mezzo e ci siamo resi conto che con la sua linea non si andava da nessuna parte. Il problema Mancini è che abbia, cosi sembra, dimenticato come si gioca in Italia e che non conosca bene le caratteristiche dei nostri giocatori, sia quelli che sono in Italia e quelli che orbitano nell’Inter. Insomma: lo vedo in gran confusione.
    Speriamo che questi esperimenti lo mettano sulla retta via per l’Europa League.

  7. Mancini ha sbagliato delle cose e nonnci piove ma personalmente vedo un futuro,con mazzarri zero assoluto! Condivido le pagelle,pero’ preciserei alcune cose. Icardi può esser simpatico o meno,pero’ bisogna ammettere che e’ l’unico che segna e possa giocare da punta! Voglio dire che sono innamorato calcisticamente parlando di kovacic…ma
    si deve svegliare perché uno come lui deve esser il leader della squadra! Infine mi penso che palacio sia un ex giocatore,e alla sua eta’ non c’è più tempo,come per hernanes! Guarin e medel più volte osannati sono scarsi! Medel sempre saltato eppure lo chiamano pitbull:) guarin? Altalenante e non da Inter,giocherà perché non ci sono alternative ma lo venderemo in estate! Direi che puscas lo userei più spesso(al posto di un Cassano che non prenderei)e darei spazio a donkor! Sbaglierà ma solo mancio può salvarci!

  8. Sul rigore trasformato del 3 a 1 ho spento, per cui non ho assistito in tempo reale all’intera scena. Però la parte avuta da Guarin nella “bagarre” di fine partita non mi sembra così incresciosa. Si intuisce che il giocatore è dispiaciuto più che arrabbiato, e lo sottolinea con un gesto eloquente, magari un po’ retorico, battendosi ripetutamente il petto dalla parte del cuore. Premetto che non amo i trascinatori di popolo e gli imbonitori delle curve – anzi non amo proprio le curve – ma continuare a stigmatizzare questo ragazzo che è stato (quasi) ceduto in malo modo alla Juve e dimenticato in panchina da Mazzarri dopo avergli fatto fare spesso e volentieri il tappabuchi, mi sembra un tantino masochistico.
    Un po’ come continuare a incensare i ventenni presunti campioni che perdono caterve di palloni a centrocampo, tolgono la gamba appena possono e manco corrono.

  9. Guarin è improponibile nei 2 di centrocampo… ha i piedi come i ferri da stiro! Tira di quei mattoni ai compagni di squadra che non si possono controllare o vanno direttamente fuori campo.
    Mancini come fa a impostare un centrocampo così composto?
    Viste le condizioni di Palacio e il casino con Osvaldo, perchè non si è puntato decisi su una prima punta di livello?
    Invece che l’ectoplasma Podolski perchè non si è dato fiducia a Bonazzoli? (fra l’altro già ceduto per giugno)
    Che razza di operazioni stanno facendo con i giovani del vivaio, fra l’altro spacciate da qualche venditore di fumo come grandi operazioni economico-finanziarie?

  10. I grandi manager all’inglese non solo avallano ma addirittura decidono acquisti e cessioni. Visto che lui si atteggia come tale un giorno dovrá rendere conto dello smantellamento-giovani cui si sta assistendo

  11. Al mancio imputo di sbagliare il modulo perché con questi giocatori non i può fare questa formazione! Per quanto riguarda il vivaio sono d’accordo di puntarci poi pero’ dopo che un giovane sbaglia 3 partite e magari le perdi…tutti e dico tutti siamo li a dire:” l’Inter non lui apaettare deve vincere subito”…quindi se bonazzoli entro 3 anni Sara’ cresciuto ben venga e lo riprendiamo e intanto per ora abbiamo 8 milioni a bilancio! D’altronde Moratti il buco l’ha lasciato eh…
    In risposta ai commenti: non osanno kovacic anzi mi pare di aver dato pensati critiche(e speriamo che si svegli),pero’ e’ oggettivo che sia un potenziale grande giocatore mentre guarin a 29 anni non lo potrà più essere anche se comunque vista la concorrenza giocherà! Mai come oggi dico che i giocatori devono svegliarsi: cattiveria sportiva deve esserci e anche se quest’anno Sara’ un fallimento in quanto mazzarri andava cambiato in estate,resto fiducioso per il futuro! Non deprimiamoci!

  12. salve

    Io lo ripeto ci vuole tempo, ma come si fa a contare la media di punti di mazzarri e mancini??? quello ha avuto 2 anni interi per fare una squadra dare un gioco ,fare la preparazione dall inizio ecc..
    Mettiamoci un secondi nei panni di macini, arrivato a meta stagione, con una squadra non cotruita da lui, con caratteristiche totalmente diverse dal suo credo, con una preparazione non impostata da lui, con un morale sotto le scarpe , con una fiducia di squadra sotto zero perchè lo pseudo allenatore per 2 anni non avva fatto altro che dire che erano brocchi e i punti venivano solo grazie a lui,,,
    Certo sono arrivati dei giocatori chiesti dallo stesso mancini , ma come sono arrivati? fuori forma..e anche se fossero in forma ci vorrebbe 7 -8 partite perche comincino a trovarsi con gli stessi compagni…
    Il modulo ancora da capire,,,certo magari lo stara sbagliando ma mi sembra anche normale,,sta facendo prove che gli altri hanno avuto di fare nel ritiro estivo…
    Ma perchè mourinio aveva le idee chiare all inizio sul modulo? o ha perso mesi a preparare il 433 per poi andare sul 4312 alla prima stagione????
    Chiaro che poi con i giocatori che aveva i punti venivano ugualmente anche se sbagliava la formazione….
    Ma siamo proprio sicuri che siano state errori le operazione con la samp? e se bonazzoli proprio grazie a perche e stato venduto diventasse un campione perche gioca??? e da quel che mi risulta noi con 12 milioni (cifra gia fissata) possiamo riprendercelo tranquillamente.. cosa avremmo perso??? perche voi con la situazone che e la squadra ora vi affidereste a bonazzoli e puscas…???? per poi farli fischiare a san siro alla seconda partita che sbagliano????? e i giovani si possono inserire se la squadra e forte organizzata ..e in un buon momento non inserirli come salvatori della patria in un momento o in anni come questi….
    E se proprio grazie alle operazioni che abbiamo fatto con la samp si potranno fare in futuro su campioncini che giocano la?? E se proprio per queste operazioni l anno prossimo vendessero icardi e arrivasse okaka??
    e se fra 2 anni avessero una pista privilegiata per murriel finamente esploso???
    Allora diventerebbero grandi dirigenti lungimiranti???
    Il calciomercato si fa anche con alleanze oggi sacrifico 10…domani guadagno 100…(vedi galliani e marino..e bonavventura)…
    Ci vorranno altri 2 mesetti…e poi secondo me potremo capire qualcosina del lavoro di mancini…
    E ricordatevi che io tutta la vita vorrei mancini come allenatore anche in serie B piuttosto di mazzarri…
    perche mazzarri era tanto odiato???? perche oltre alla simpatia e al poco gioco con lui non si poteva neppure sognare,, nel suo modulo i giocatori estrosi non erano contemplati o al massimo uno…!!
    Il suo obbiettivo l uomo dei sogni per rinforzare la rosa a gennaio se fosse rimasto era ZAPPACOSTA dell ATALANTA!!
    Vi prego non lasciamoci ingannare dai media che non vedono l ora di vedere fallire mezza partita per disfare tutto ed evidenziare solo i disastri,,
    non si puo giudicare mancini ora…la situazione e quella che e .. bisogna avere pazienza stare vicino alla squadra e lasciarlo lavorare .. consapevoli che per creare qualcosa di buono e di bello dovremo passare attraverso agli sbagli e alle partite come quelle con il sassuolo,,,
    Se invece vogliao guardare solo ai punti vanno bene allenatori come mazzarri dove fa giocare tutti in dietro con 10 rompigambe e allora qualche punticino arriva..

    1. Sono d’ accordo su tutta la linea… le batoste fanno male e fanno ancora più male perchè siamo tornati a sognare… Ma questa è la cosa importante siamo tornati a sognare e non è poco !! Per quanto riguarda i giovani di base non sarei daccordo neanch’ io ma quando non ci sono i soldi bisogna fare di necessità virtù !
      Avrei preferito vendere Guarin Kuzmanovic, Medel etc.. ma non ce li hanno chiesti.. Quindi l’ operazione Bonazzoli non mi sembra male.. Se esistessero le squadre B sarebbe un conto, ma allo stato attuale il salto dalla primavera alla prima squadra è troppo quindi questa credo sia l’ unica soluzione.. Anche perchè ne abbiamo visti tanti presunti futuri titolari venduti o che orbitano ancora intorno al pianeta Inter che ancora dopo anni non hanno fatto il salto di qualità : Longo io ci avrei scommesso.. Bianchetti capitano Under 21 dall’ Empoli è tornato in B, Caldirola ex capitano under 21, ora è riserva al Werder Brema, Bardi futuro ns portiere non riesce più ad essere titolare al Chievo e non mi sembra che ora ci sia la fila dietro. Tutti da potenziali campioni hanno diminuito il loro valore. Forse sta tenendo Donati e l’ unico errore per ora sembrerebbe Destro.. Tornando a Mancini ci riempiamo la bocca della parola progetto ma poi nessuno è disposto ad aspettare…
      Premesso che Mancini sta facendo degli errori ( principalmente quello che con tutti i centrocampisti che ha me ne deve mettere almeno 3 a centrocampo soprattutto per coprire meglio la difesa visto che i terzini salgono molto) lo stimo perchè ha avuto coraggio visto che in questa situazione ha più da perdere che da guadagnare. inoltre una volta finito il mercato finiranno gli esperimenti visto che alcune cose sono sembrate anche delle forzature e differentemente da Mazzarri l’ uomo mi sembra di cultura e di intelligenza superiore e quindi saprà trovarvi rimedio se avremo pazienza.. infine ha comunque un’ appeal internazionale ed è riuscito e riuscirà a far venire dei giocatori che prima neanche potevamo sognare.. Un’ ultima nota in un campionato così mediocre basterebbe ritrovare un minimo di continuità per scalare la classifica, non tanto per ambire a chissà quale posizione ma per giocare con più tranquillità Europa League e Coppa Italia.. IO CI CREDO !

  13. Su certi punti condivido il tuo discorso. Non sono un pazzo, è chiaro che i disastri che ha combinato Mazzarri li stiamo ancora pagando adesso ed era evidente che il terzo era praticamente impossibile. Dico solo che noto troppa accondiscendenza dell’ambiente nei confronti di Mancini… sembra quasi che non lo si possa criticare! A mio parere il grave errore è stato quello di arrivare all’inter non conoscendo praticamente nulla della rosa a disposizione (in una della prime conferenze stampa lo ha anche ammesso candidamente di non conoscere i giocatori)
    Io dico, un allenatore di quel livello libero da impegni e che fiuta nell’aria la possibilità di andare in una grande squadra, vede le partite, si informa sui giocatori della rosa, studia le caratteristiche dei giocatori, chiede consigli agli addetti ai lavori, non arriva completamente impreparato!
    Insomma, che Guarin non fosse un giocatore su cui fare affidamento e puntare tutto su di lui per il centrocampo lo avevamo capito da due anni ormai… non può arrivare Mancini pensando di avere la bacchetta magica e trasformare uno scarparo come Guarin in un regista di centrocampo!
    Kovacic, con tutti i limiti di personalità che abbiamo detto, è in una fase di involuzione pazzesca! E delle grandi responsabilità ce le ha Mancini che lo fatto sempre giocare in un ruolo non congeniale alle sue caratteristiche (lo si era visto sia con Mazzarri che con la sua nazionale che non può giocare trequartista)
    In una partita abbiamo visto addirittura Nagatomo e Dodò sulla stessa corsia che si pestavano i piedi a vicenda…
    Da un bravo allenatore come Mancini certe cose pensavo di non vederle… dopo è chiaro che ha tante attenuanti e quando si prende una squadra in corsa è sempre molto difficile, però qualche sana critica dall’interno dell’ambiente nerazzurro a mio parere non gli farebbe male e lo aiuterebbe a capire gli errori che sta commettendo.

    1. ciao
      Sopratutto per timetraveler…
      Guarda io non dico che mancini non possa essere criticato e il fatto che dici che sembra che sia intoccabile è vero..però sai da cosa dipende secono me? dal fatto che noi interisti abbiamo spinto molto per cacciare Mazzarri e ora si preferirebbe darsi un calcio nei coglioni piuttosto di criticare subito mancini ..perchè vorrebbe dire riabilitare un po mazzarri..figurati tutti quei giornalisti che non fanno altro che criticare l inter come godrebbero.. AVETE VISTO GIA NON VOGLIONO PIU NEPPURE MANCINI,, gia ce li vedo….
      sul fatto che mancini non conoscesse per niente l inter dubito sai..se non mi sbaglio era presente
      in una partita europea quando gia circolava il suo nome tra i possibili sostituti,,,
      Non ci credo molto a quello che ha affermato dicendo che lui non conosceva i giocatori e che la trattativa e che la trattativa per tornare al inter e stata veloce ed improvvisa..trattative con quel tipo di stipendio che prende lui non si fanno in una settimana,,(infatti se ti e capitato di sentire zenga parlare ha detto che era da un po che erano lui e mancini i candidati)…
      Secondo me lui ha detto cosi per fare il furbo e guadagnarsi un po di tempo,,
      Poi secondo me puo essersi fatto delle opinioni diverse dei giocatori visti da fuori..
      Guarin lo voleva al city,,,se tu vai a vedere a come giocava nel porto era un fenomeno…
      Io parto dal presupposto che non è un pazzo..e che non vuole perdere le partite..Se lo fa giocare probabilmente ci vede qualcosa in allenamento ( la apartita con il genoa tutta la stampa a dire che guarin era stato il migliore in campo in quella posizione)..
      E se stesse facendo di tutto per farlo tornare quello che era,,per poi poterlo vendere a cuor leggero in estate se fallisce? S e siamo cosi sicuri che è un brocco perche ci siamo opposti tanto quando stava andando alla juve noi tifosi?
      Su kovacic hai ragione non è il suo ruolo quello, ed inoltre è propio uno dei maggiori problemi con questo schema.. perche lui e portato ad arretrare molto e lascia la prima punta troppo isolata…
      li ci vuole un giocatore molto piu offensivo in quel ruolo..
      Pero io in una delle ultime interviste ho sentito mancini parlare di kovacic e che il progetto e quello di farlo giocare a centro campo ma che non e ancora pronto,,,,
      Io mi sbagliero ma con il calciomercato chiuso potremmo vederlo a centrocampo.. non vorrei che stesse facendo apposta a schierare guarin per farsi comprare qualcuno,,,,,,
      Quando dici di dodo e nagatomo hai ragione ma non penso che mancini abbia dato quelle indicazioni,, e infatti dodo e finito in panchina e ha perso il posto e se non mi sbaglio stanno cercando dei terzini vedi santon ecc,,,
      Questo e proprio il classico esempio di quello che dicevo prima.. io ti faccio giocare ti do fiducia 2,,3 ,,4 partite tu fai di testa tua accomodati in panchina,,,,ecco perche ci vuole tempo!!
      Guarda che io sembra che straveda per mancini ma non e cosi….ero tra i piu critici nella sua prima avventura,,ma e anche vero che era li da anni,,,!! Non mi piace il carattere di mancini
      ne prima ne adesso,,,,Pero ha avuto grossi meriti a costruire uella squadra,, esecondo me,,a lasciarlo lavorare qualcosa combina pure questa volta…anche perche guardati in giro chi oensi possa venire all inter meglio di mancini e che in 2 settimane costruire una squadra che loti per il 3 posto con questi giocatori?????’
      T i vorrei ricordare che anche il grande guardiola a B ìarcellona quando inizio la sua avventura i primi 3 mesi perdeva un mucchio di partite e subiva valanghe di goal,,tanto è vero che ad un certo punto volevano esonerarlo ed ironia della sorte il candidato maggiore a sostituirlo era proprio Mancini ..in quel periodo fu vicinissimo a diventare l allenatore del barca..Poi guardiola trovo la quadratura del cerchio e sapiamo tutti come fini,
      Non dico di non criticarlo ma non facciamoci ridere dietro di errori ne commettera tanti da qui a fine stagione ma questa stuazione non e colpa sua .. dobbiamo martellare quei lazzaroni che scendono in campo invece…che si chiamino guarin kovacic ecc,, non diamogli ancora l alibi dell allenatore …con mazzarri si paravano il culo..non dobbiamo permettere che succeda pure con mancini..
      Certo se continui con sto cavolo di guarin e risultati non arrivano,,sono il primo pronto a fischiarlo,,,
      Poi a me questo schema non piace,,,vedrei meglio
      433 centro campo a 3 ..e gli uomini per farlo ci sono..Pero e giusto che abbia il suo tempo per sviluppare le sue idee , dopo di che sara gusto applaudirlo o fischiarlo..

      1. Si, infatti non riesco a capire perchè si è incaponito col 4-2-3-1 quando lo schema migliore per questa inter è il 4-3-3.
        Poi sulle qualità di Mancini nella costruzione delle squadre e nel fare il manager non ci sono dubbi: è molto bravo! Lo ha fatto prima all’inter e poi al City.
        Sulle qualità invece strettamente tattiche legate alla partita avevo qualche dubbio e dopo questi mesi me ne sta venendo qualcuno in più… Mi ricordo all’inter delle figuracce europee in Champions League (Valencia-Villareal-Liverpool, addirittura in una di queste partite, se non mi ricordo male a Villareal, per recuperare il risultato mise Fabio Grosso trequartista) e anche al City fece bene in campionato dove riuscì a far vincere il titolo ai citizens dopo quasi 50 anni, ma collezionò una serie di brutte figure europee venendo eliminato sempre al primo turno in Champions League
        Insomma, non è Mourinho e in certe cose deve migliorare. Non deve essere così presuntuoso da anteporre il suo schema di gioco alle caratteristiche dei giocatori che ha in rosa.

  14. Io sono d’accordissimo con Stefano soprattutto sul discorso dei giocatori e l’alibi di farsi guidare da un mediocre come Mazzarri, con atteggiamenti da mediocre e con corredo di comportamenti deplorevoli. Sono anche d’accordo con lui perchè ha secondo me detto una cosa che molti fanno finta di non vedere: Mancini non viene criticato moltissimo perchè tutti in coro hanno chiesto la testa del suo predecessore ed ora sarebbe una grandissima presa per il culo generale lamentarsi apertamente anche di Mancini. Il problema secondo me è che un manager all’inglese è molto bravo quando ha dei petroldollari sonanti da poter spendere; un allenatore invece, è molto bravo quando riesce tatticamente a far vedere qualcosa fiutando situazioni ed ingegnandosi di conseguenza. Credo che il livello medio di coloro che intervengono in questo blog sia alto, vedo gente che spiega il proprio punto di vista dimostrando di avere competenza e passione. Tale livello di conoscenza, di passione verso questi colori e soprattutto frutto di anni e anni di calcio vissuto fa sì che ci si rende conto che ciò che si chiedeva all’allenatore dell’Inter non erano risultati stratosferici da subito, ma un’idea. Un’idea magari non perfetta, ma un’idea di gioco e soprattutto di modulo. Io vi pregherei di non sopravvalutare troppo un allenatore che è sempre stato molto bravo a vendersi ma che poi l’avete detto anche voi ha collezionato anche una serie di figure aberranti. Io non credo sia un incapace, ma non credo neanche che sia un grandissimo leader carismatico e un grande stratega tattico come qualche giornale o qualcuno dell’ambiente vorrebbe farci credere. Spero questa volta di non aver mancato di rispetto a nessuno

  15. Vado un attimo fuori tema. Se volete provare delle grandi emozioni, anche se non capite niente di football americano, guardatevi in replica il super bowl giocato la notte scorsa tra i new england patriots e i seattle seahawks. Raramente negli sport di squadra si assistono a partite del genere che entrano di diritto nella storia dello sport.

Lascia un commento