Le pagelle di Inter-Udinese 1-2

kovacic rovesciata 2Handanovic 6,5 Un solo errore in uscita, limita i danni sulle bordate di Di Natale e Thereau.

Nagatomo 5 Dopo quattro anni credo che lo possiamo dire. Non è da Inter. Punto.

Ranocchia 5,5 Facile prendersela con lui e Jesus, ma nel primo tempo mettono sempre in fuorigioco gli attaccanti udinesi, per quanto riguarda il difensore umbro, va in affanno nella ripresa, ma non ci sono sue responsabilità nei due gol.

Jesus 5 Come Ranocchia ha davanti una squadra che smette di coprire nel secondo tempo, commette però qualche errore di troppo, manda in porta Di Natale e non chiude Fernandes sul tiro del pareggio.

Dodò 4,5 Nel primo tempo sembra una serata tranquilla, poi nella ripresa Widmer inizia a correre e sono problemi. Il liscio in area è clamoroso, l’amnesia che lo porta a staccarsi dall’uomo che deve marcare è una sua caratteristica. Niente diagonale sull’inserimento di Fernandes che porta all’1-1.

inter-udinese 1-2 esulta udineseGuarin 6 L’assist per Icardi dice tutto il suo potenziale se giocasse sempre per la squadra, nella ripresa stacca la spina in fase difensiva e non rientra.

Medel 6,5 Cardine davanti alla difesa, gli equilibri tenuti in piedi nel primo tempo con corsa e sacrificio crollano nella ripresa, ma non può fare tutto da solo e verrebbe da perdonargli quei errori negli appoggi.

Kovacic 4 Forse il peggior Kovacic mai visto, anche la traversa è una occasione sbagliata, Badu gli tiene il passo e nella ripresa sembra perdere anche la convinzione nei propri mezzi.

Palacio 5 A sprazzi il Palacio che fu, qualche importante sponda di testa, qualche azione tenuta viva, poi quel retropassaggio folle che compromette la partita, d’altronde era venuto a prendere palla quasi nella sua metà campo, ma la generosità questa volta lo ha tradito.

kovacic baduIcardi 6 Un gol che non puoi sbagliare, poi più nulla. Da idiota come scalcia via il pallone in un contropiede importantissimo, solo perchè Dodò non ha servito Guarin libero.

Kuzmanovic 5,5 Fa l’ala sinistra, non fa tutto per il verso giusto, ma ha corsa, proposta e mentalità moderna. Nella ripresa però non rientra più e compromette gli equilibri della squadra.

Osvaldo 5,5 Battagliero, ma non basta.

Bonazzoli sv

D’Ambrosio sv

3 thoughts on “Le pagelle di Inter-Udinese 1-2

  1. Analisi e valutazioni che condivido. E soprattutto quella su Guarin che sovente viene preso di mira dai soliti detrattori. E’ vero che deve crescere di più per la squadra, ma è altrettanto vero che le uniche palle goal vengono sempre da lui, oltre a farsi il mazzo avanti e indietro. Abbiamo una squadra costruita male cui trascina anche i singoli, che potrebbero essere più positivi, a figuracce. Siccome ho letto e sentito il vociare nostalgico dei mazzarriani, vorrei dire loro che, se ci ritroviamo in questa situazione, il loro “vate”, credo che, dopo un anno e mezzo, qualche responsabilità ce l’abbia. O no??? E non credo che la debolezza atletica e nervosa dipenda da Mancini. Comunque, ieri avevo previsto una possibile sconfitta scrivendolo in questo blog date le situazioni contingenti, ma, allo stesso tempo dico: dobbiamo seguitare a crederci, mai come in questo momento l’Inter ha bisogno di noi. La classifica è corta, e ancora tutto puo’ succedere!

  2. Dobbiamo assolutamente ripartire dal piglio e dalla personalità del primo tempo, dove non abbiamo creato tantissimo ma a tratti siamo stati padroni del campo. Anche perché quando la palla ce l’hanno gli altri…. siamo da brividi

  3. Sebbene mi trovi quasi sempre d’accordo con le pagelle,stavolta dissento! Siamo tutti d’accordo nel dire che la squadra non è di alto livello,tuttavia mancini non l’ha costruita mentre mazzarri si quindi le responsabilità sono molto diverse! E le vedove di mazzarri abbiano quantomeno il buon senso di tacere perché la colpa è sua. Sulle singole pagelle dissento perché,senza sforzarci di cercare peli nell’uovo,se avessimo vinto si sarebbe celebrata la rinascita è tutto sommato se palacio non avesse fatto quel retro passaggio ce la saremmo giocata! Quindi con la Roma abbiamo regalato il terzo gol con errori da oratorio,con l’udinese pure…non vinceremo lo scudetto,ma sono più nostri errori personali che non meriti e supremazia dell’avversario! Ultima osservazione sulla stampa:la Roma con noi e’ stata spettacolare(se si guArda solo il risultato saremmo ignoranti)e infatti vediamo la roma cos’ha combinato sabato,ora saranno tutti contro mancini è strama(come nel 2012 è già il prossimo mourinho)…tipico degli italiani! Secondo me siamo sulla buona strada e non dimentichiamo che il campionato è lungo,sperando nel mercato di gennaio

Lascia un commento