Pagelle

Le pagelle di Inter-Saint Etienne 0-0

inter-saint etiennePagelle atipiche questa sera, inutili dopo una partita priva di spunti, semplicemente non giocata dagli undici in campo. Facciamo solo qualche considerazione: l’unico a meritare la sufficienza è Jesus, che ha tolto qualche castagna dal fuoco ed è l’unico a sembrare in buona condizione fisica. Poco più che ordinaria amministrazione per Carrizo con tre parate. Vidic invece ha rischiato di combinarne un’altra in ben tre occcasioni. Andreolli è apparso incerto, i due lungagnoni davanti alla difesa sono davvero poca cosa, niente di nuovo Kuzmanovic, due parole merita M’Vila: Ci è stato presentato come chissà cosa, è un giocatore che oltre a fare una modesta diga davanti alla difesa sa fare ben poco. A questo proposito ancora due parole su Mazzarri: giocare con due incontristi davanti alla difesa e tre difensori centrali contro una squadra che oppone un 5-3-1-1 è davvero da pavidi. Torniamo ai giocatori, Dodò apparso intimidito, dopo essere stato messo in croce pubblicamente dal suo allenatore. Timido anche Mbaye. Guarin partito bene, ma nel secondo tempo non ne ha fatta una giusta. Kovacic sconsolato, temo possa chiedere di essere ceduto. Icardi si sa che se non ha un compagno di reparto non rende, però tre palle le ha avute e le ha gettate in curva.