Pagelle

Pagelle di Inter-Bologna 0-3

Julio Cesar 5,5 – Si ritrova a tu per tu con l’attaccante tre volte e tre volte viene trafitto, eravamo abituati a vederlo fare i miracoli in queste situazioni, ieri ci accontentavamo di una sola parata.

 

Maicon 3 – Cross sempre dalla stessa posizione , non va mai sul fondo, si accentra una sola volta per un tiro fuori misura. Lento e prevedibile. Fastidioso.

 

spavaldiLucio 4,5 – Sempre in affanno, fuori posizione, Di Vaio è un brutto cliente.

 

Ranocchia 3 – Inenarrabile quello che riesce a fare, deconcentrato, molle, non vede Di Vaio affianco a lui in occasione del secondo gol e gli serve il pallone con un no look davvero invidiabile.

 

Nagatomo 6 – Attacca più che può lo spazio, anche se Morleo ha la meglio più volte su di lui. Serve un assist preciso preciso a Forlan, che incredibilmente spreca.

 

Zanetti 6 – Anche se non suona la carica più come una volta, addossare le colpe a lui e Cambiasso per questa disfatta sarebbe non solo da irriconoscenti, ma anche da squilibrati. Cerca di rappezzare i buchi altrui, nel secondo tempo prova ad appoggiare gli attacchi, se poi chi deve creare gioco (Maicon, Sneijder, Forlan) non lo fa, non è certo colpa sua, come qualunque tifoso non becero capisce.

 

Cambiasso 5,5 – Pressa da solo, arrivando quasi sempre in ritardo o commettendo fallo, è uno dei pochi comunque a lottare e a non limitarsi al compitino o al tentativo individuale.

 

Faraoni 6 – L’unico a interpretare bene il 4-2-3-1 iniziale, a seguire il filo del gioco, gioca con personalità, ma non riesce a incidere.

 

Inter-bologna

Scoordinati anche nella foto di gruppo

Sneijder 3 – Senza di lui 7 vittorie di fila in campionato, con lui un punto in 5 partite, non è un caso. Rispetto alla gara precedente forza meno il tiro, prova un paio di assist fuori misura e nulla più. Inutile.

 

Forlan 4 – Era partito con un paio di spunti interessanti, l’unico a muovere la palla di prima in un paio di occasioni, poi già nel primo tempo si mangia un gol a tu per tu, ma nel secondo tempo combina poco e disastrosamente.

 

Pazzini 5,5 – Come sempre solo e non servito o malservito da Sneijder e Maicon, anche lui potrebbe muoversi di più, regolarmente anticipato e sovrastato. Non può molto nelle condizioni in cui è e non fa molto per cambiare la sua situazione.

 

Poli 6 – Entra senza paura, è l’unico a giocare con pulizia la palla, mancano però i suoi inserimenti senza palla.

 

Castaignos 5 – Finalmente riproposto, gioca in una posizione ibrida, completamente spaesato.

 

Ranieri 5 – Cambia tre moduli in partita, ma più che ecclettismo è confusione, commette gli stessi errori fatti col Novara, perchè una volta in svantaggio infoltisce il centrocampo nel tentativo di evitare il contropiede e cingere d’assedio l’area rossoblù, solo che se nessuno salta l’uomo, nessuno triangola, nessuno scala o s’inserisce, vuol dire mandare a nozze la difesa del Bologna, ma è colpa di Ranieri se nessuno fa tutto questo?

Utilizza solo due cambi a disposizione, non considera Obi, Zarate e Palombo utili all’assedio (si fa per dire) finale.

 

 

Tags: , ,