Pagelle

Le pagelle della stagione 2016/17, gli attaccanti

Chiudiamo le pagelle della stagione scorsa passando in rassegna gli attaccanti:

 

ICARDI Numeri alla mano appare difficile contestarlo. Le statistiche parlano per lui, ma nei suoi confronti c’è una sorta di pregiudizio, che in parte lui stesso può aver alimentato. Nel finale di stagione si è un po’ perso, non tutti i compagni gli riconoscono l’autorità di capitano, il prossimo dovrà essere l’anno della consacrazione.

PERISIC Probabilmente il giocatore più tecnicamente dotato della rosa, velocità da centometrista, assist, dribbling, ci si aspettava qualche gol in più, ma sopratutto una maggiore costanza di rendimento.

CANDREVA Uno dei giocatori più utilizzati, buona disponibilità a fare tutta la fascia, grande quantità, cross, mole di gioco, ma non sempre qualità.

EDER Jolly offensivo, grande abnegazione e movimento, ma sono arrivati pochi gol, molti nel finale di stagione.

PALACIO Classe superiore, intelligenza, in questi anni ha retto spesso e a lungo la baracca da solo, leader silenzioso, nella sua ultima stagione è apparso stanco.

GABIGOL BARBOSA Vero oggetto misterioso, ha fatto parlare di sè più come fenomeno virale da social marketing che come calciatore, vedremo l’anno prossimo, forse.

BIABIANY Poche apparizioni, ma lo si ricorda per aver gettato via il pallone nell’ultimo derby determinando l’ultima azione del Milan, che ha portato al pareggio che ha di fatto chiuso la stagione.