Le pagelle della stagione 2013/14, centrocampisti/1

kovacic inter-lazioKovacic 8,5 Fa calcio, questo è calcio, verticale, moderno, lui è il centrocampo. Solo un mediocre lo può lasciare in panchina per quasi tutta la stagione. Giocate meravigliose, l’assist per Icardi in Inter-Lazio è qualcosa di fuori dal comune. Ma fin dall’inizio della stagione aveva fatto vedere di che pasta è fatto, alla prima giornata contro il Genoa entra e cambia il volto della partita, mostruoso l’assist in Inter-Livorno in novembre. Alla fine Thohir riesce ad imporlo come titolare, ma Mazzarri ha fatto di tutto per escluderlo, liquidando le sue giocate come virtuosismi per il pubblico, mettendolo alla berlina pubblicamente dopo Juve-Inter, lui non ha mai fatto polemica e si è preso la sua rivincita.

Presenze 32 gol 0

Hernanes 5,5 Preso al mercato di gennaio per fare la differenza, è avvolto da misteriosi problemi fisici, fa la differenza solo sui calci piazzati, non brilla in nessuna partita. Venti milioni spesi per un 29enne, fortemente voluto da Mazzarri, Lotito se la gode.

Presenze 14 gol 2

Mudingayi sv Dodici minuti giocati in questo campionato, conclude così la sua esperienza all’Inter costellata da infortuni.

Presenze 1 gol 0

1 thought on “Le pagelle della stagione 2013/14, centrocampisti/1

Lascia un commento