Pagelle

Le pagelle della stagione 2013/14, attaccanti

palacio gol al veronaPalacio 8 Campione terribile, utile, prezioso, elegante e rapace. Sempre in movimento, viene a far da sponda per far partire il contropiede, si allarga in fascia tenendo vivi passaggi spesso approssimativi e creando spazi per i compagni, va in percussione sulla trequarti e si fa trovare pronto in area. Formidabile come tiene in vita i palloni rilanciati in avanti dalla difesa, dando il via ai contropiedi andando poi a riproporsi verso l’area. I primi due mesi di campionato sono fuori norma, non sbaglia un colpo, ritira un po’ il fiato al giro di boa, ma è instancabile e non salta una partita, tranne l’ultima. Conservatelo.

Presenze 37 gol 17

Icardi 6,5 Attaccante fulmineo, dategli una palla buona e lui segnerà. Tenuto ai margini a lungo, Mazzarri lo riprende più volte pubblicamente, salvo doverlo poi far giocare nella seconda parte di stagione per intervento presidenziale, venendo smentito sul campo.

Presenze 22 gol 9

Milito sv L’ombra del campione che fu.

Presenze 17 gol 2

Ruben Botta sv Cos’abbia che non vada non si sa, non è un ragazzino, ha 24 anni, ma Mazzarri non lo fa mai giocare.

Presenze 10 gol 0

Tags: , , , , , ,