News

le dichiarazioni nel postpartita di Inter-Sampdoria

Stramaccioni –  Analizza la partita e il momento della squadra dopo la vittoria: “La qualità migliore che emerge è che stiamo crescendo, questa sera ho visto la miglior prestazione come qualità di gioco. Abbiamo costruito tanto e il gol del loro momentaneo vantaggio è nato dall’infortunio tra Samuel e Ranocchia, un episodio sfortunato, ma in generale complimenti ai miei calciatori, a quest’Inter che cresce. Il secondo tempo è stato perfetto. Ho visto anche questa sera fame, mai rilassatezza, bene così e adesso continuiamo a lavorare partita dopo partita. La nostra arma è tutto il gruppo, anche oggi è arrivata una vittoria del collettivo. Stiamo crescendo. Per la Juve? No, cresciamo per noi stessi”.

Poi definisce il tridente: “atipico, perché nessuno dei tre ama giocare sull’esterno. Diego agisce centralmente e Cassano e Palacio vanno a svariare alle sue spalle”.

Sul turnover: “Sarà che sono vergine di serie A – dice sorridendo – ma la penso così: se avessi fatto rotazione avrei dato un messaggio sbagliato alla mia squadra. Oggi è andata in campo l’Inter migliore. Quanto alla Juve che affronteremo sabato, sono fortunato perché sono relativamente freddo, sarà una forma di incoscienza forse… io penso che se giochi contro l’ultima o la prima in classifica, sei l’Inter e devi puntare comunque a vincere”.

Zanetti – Parla anche il capitano, ai microfoni di Inter channel: “La rimonta? È stato un grande segnale, abbiamo preso un gol che ci sta però abbiamo avuto la forza di reagire senza perdere la pazienza e lo abbiamo fatto con le nostre qualità. Nel primo tempo abbiamo creato tante occasioni, nel secondo abbiamo fatto di tutto per vincere e ci siamo riusciti. Il tridente? Abbiamo tre grandissimi attaccanti che ci stanno dando una grandissima mano, sono dei campioni e abbiamo la fortuna di godere delle loro qualità, in allenamento e poi anche in partita. Speriamo che continuino così”.

Sulla partita con la Juve in vista: “Arriverà un’Inter in crescita che andrà a fare la sua partita. Siamo consapevoli che affronteremo una grande squadra, speriamo che sia una bella partita di calcio. Inter sempre vincente con me e Cambiasso in campo? Non credo a queste cose…”

(Inter.it)

Tags: