Coppe europee / Le altre / Mondo Inter

La remuntada

In questi mesi ho seguito poco cosa facevano le nostre rivali storiche. Troppo grave, calcisticamente parlando, la situazione della nostra beneamata, tanto da assorbire ogni considerazione calcistica e togliere il gusto di gufare. Troppo epocali le nostre figuracce per poter parlare di altri aspetti come i favori arbitrali al milan accompagnati dal silenzio complice dei media. Sbaglierò, ma questo è stato il mio approccio. Ma le partite di Champions non me le perdo e così ieri mi sono apprestato a vedere Barcellona-Milan, con poca convinzione a dire il vero, avendo visto il pallido Barcellona dell’andata e pensando ad un declino della squadra che sognava la remuntada contro l’Inter in quel 2010. Fortunatamente mi sbagliavo, ieri abbiamo assistito ad uno spettacolo di calcio da parte di Messi e compagni, tanto che il telecronista di sky già sull’1-0 metteva le mani avanti affermando che “Comunque vada il 2-0 dell’andata rimane un risultato di grande prestigio”. No caro amico, se finisce 4-0 il risultato dell’andata vale come il due di briscola. E a dire il vero il Barcellona ieri sera non ha dovuto nemmeno “vendere cara la pelle”, cosa che non gli riuscì tre anni fa, tutto è filato liscio al Camp Nou, e dire che il Milan giocava in undici.

Tags: , , ,