Inter-Trentino 6-1, bene Jonathan, Dodò e Bonazzoli

bonazzoli col trentinoPrima uscita stagionale per l’Inter che regola 6-1 il Trentino Team, partita chiusa già nel primo tempo con il gol di Jonathan, la doppietta di Icardi e il gol di Bonazzoli, che si è ripetuto anche nella ripresa. Poi clamoroso svarione di Berni che si fa soffiare il pallone da Mariotti regalando il gol al Trentino. A tempo scaduto la rete del 6-1 di Jesus.

I Nuovi Bene Dodò, tocco di palla morbido, buone percussioni, cala col passare dei minuti. Da rivedere nella fase difensiva. Ancora lontano da una condizione fisica accettabile M’Vila, ingiudicabile, ma ha le geometrie. Disastroso Berni, va in confusione sul pressing dell’attaccante, fugge verso la porta e subisce il tackle che mette in porta il pallone.

I più in forma Jonathan su tutti, le amichevoli precampionato sono il suo regno, schierato da interno di centrocampo segna il gol di apertura, complice il portiere che non intercetta il suo tiro centrale, e procura il rigore del 2-0. Il Di Vino quando vede una formazione di dilettanti si scatena. Bene anche Obi, molto dinamico, schierato prima interno sinistro e poi esterno sinistro. Già in forma anche Laxalt, subentrato interno sinistro nel secondo tempo e autore di un gran tiro dalla distanza deviato dal portiere.

m'vila prima col trentinoI Primavera Diciasette anni, il secondo più giovane interista ad esordire con la maglia dell’Inter nell’ultima di campionato, è Bonazzoli, autore di una doppietta da attaccante di razza. Molto dinamico anche Ventre, schierato nel secondo tempo.

Da rivedere D’Ambrosio non ha trovato la misura dei cross, mentre Schelotto è il solito confusionario in affanno.

Gioco e Modulo Thohir chiama il 4-2-3-1, ma Mazzarri si affida al solito 3-5-1-1, con Carrizo tra i pali, Andreolli, Ranocchia e Jesus centrali, D’ambrosio e Dodò sugli esterni, Jonathan e Obi interni, kuzmanovic centromediano e Bonazzoli e Icardi in attacco. Il gioco è il solito, il passaggio da esterno a esterno, l’interno che s’inserisce senza palla, nessuna novità e nessun nuovo schema provato.

1 thought on “Inter-Trentino 6-1, bene Jonathan, Dodò e Bonazzoli

  1. Berni ha fatto un errore che neanche all’oratorio si vede… Carrizo l’abbiamo visto la scorsa stagione: una sciagura!
    Conclusione: se manca Handanovic siamo messi malissimo.
    Bisogna assolutamente prendere un secondo portiere di livello.
    L’unica nota positiva di oggi è il sinistro di Bonazzoli. Per il resto sgambata con poche indicazioni.
    Se non prova adesso la difesa a 4 quando la prova? Nelle amichevoli di fine luglio con real madrid, man utd e roma?

Lascia un commento