Partita

Inter perduta, passa anche il Sassuolo

E’ un’Inter che ormai ha perso ogni riferimento e cade in casa anche al cospetto del Sassuolo. Iemmello festeggia con una doppietta, Eder prova la riscossa, ma finisce 2-1 con i nerazzurri che dicono addio all’Europa e chiuderanno ottavi in questo campionato, un vero fallimento.

I primi dieci minuti illudono, con la squadra che va nell’area avversaria con tanti uomini e appare più densa con il 4-3-3 di Vecchi, ma è un fuoco di paglia. Il Sassuolo ci mette corsa con Sensi ed esperienza con Biondini a centrocampo, anche se il primo tempo sembrava destinato allo zero a zero, se non fosse per l’ennesimo regalo di Murillo, che si fa rubare palla da Sensi e propizia il vantaggio emiliano. Nella ripresa Vecchi passa al 4-2-4 con Eder vicino a Icardi e Ansaldi al posto di Nagatomo, rinunciando a Joao Mario. Ed è subito l’italo brasiliano a rendersi più volte pericoloso, evitando anche un contropiede avversario e alla fine a riaprire la partita con un tiro deviato, ma solo dopo che il Sassuolo aveva già raddoppiato. I neroverdi si chiudono del tutto, passando a cinque dietro con l’innesto di Cannavaro. l’Inter si prende tutto il possesso palla, ma chiude con 29 palloni persi e non basta l’ingresso a furor di popolo di Gabigol, che si fa notare solo per alcune scelte egoistiche e rimedia un cartellino per proteste.

INTER-SASSUOLO 1-2
MARCATORI:
36′, 49′ Iemmello (S), 69′ Eder (I)

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 24 Murillo, 2 Andreolli (78′ 96 Barbosa), 55 Nagatomo (46′ 15 Ansaldi); 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 6 Joao Mario (46′ 23 Eder); 87 Candreva, 9 Icardi, 44 Perisic. In panchina: 30 Carrizo, 97 Radu, 8 Palacio, 11 Biabiany, 19 Banega, 20 Sainsbury, 21 Santon, 40 Vanheusden, 41 Gravillon.
Allenatore: Stefano Vecchi

SASSUOLO: 47 Consigli; 20 Lirola, 55 Letschert, 15 Acerbi, 13 Peluso; 12 Sensi, 7 Missiroli (86′ 21 Aquilani), 8 Biondini; 25 Berardi, 9 Iemmello (66′ 11 Defrel), 16 Politano (77′ 28 Cannavaro). In panchina: 1 Pomini, 30 Costa, 4 Magnanelli, 5 Antei, 10 Matri, 23 Gazzola, 39 Dell’Orco, 98 Adjapong.
Allenatore: Eusebio Di Francesco

Arbitro: Massa. Assistenti: Marrazzo, Di Vuolo. IV uomo: Peretti. Assistenti addizionali: Russo, Ghersini.

Note
Spettatori: 42.222
Ammoniti: Peluso (S), Eder (I), Barbosa (I)
Corner: 15-2
Recupero: 1°T 1′, 2°T 4′.

Tags: ,