Calciomercato

Inter, manca ancora il centrocampista goleador

Con gli acquisti di Borja Valero e Vecino l’Inter ha risolto molti problemi a centrocampo, ma rimane insoluta la questione di dare a Spalletti una mezz’ala in grado di portare alla causa un numero significativo di reti. Uno dei problemi principali nelle ultime stagioni è stata la dipendenza da Icardi in fase realizzativa, pochi gol dagli altri attaccanti, pochissimi dai centrocampisti, quasi nessuno dai difensori. La Roma ha Nainggolan, il Napoli ha Hamsik, che garantiscono inserimenti in area e tiri dal limite, all’Inter l’arrivo di Borja Valero e Vecino, ottimo per altri aspetti, non risolve il problema. Lo spagnolo in Italia viaggia con una media di un gol ogni dieci partite, Vecino ha una media ancora più bassa, salita al livello di Valero la scorsa stagione quando ha segnato 4 gol in 40 partite ufficiali. In questo ambito ha deluso Joao Mario la scorsa stagione, con appena tre gol, devono crescere sul piano realizzativo anche Kondogbia e Gagliardini, praticamente a secco in carriera. Si salva Brozovic, con 14 gol in 79 partite ufficiali con la maglia dell’Inter.