Inter con il Wolfsburg, sfida dura e affascinante

europa satelliteL’Inter pesca l’avversario più difficile nell’urna dei sorteggi degli ottavi di Europa league: è il Wolfsburg, sarà una sfida dura e affascinante, con l’andata che si giocherà in Germania giovedì 12 marzo e il ritorno il 19 a Milano. Ecco il quadro degli ottavi:

Everton-Dinamo Kiev

Dnipro Dnipropetrovsk-Ajax

Zenit San Pietroburgo-Torino

Wolfsburg-INTER

Villarreal-Siviglia

Napoli-Dinamo Mosca

Bruges-Besiktas

Fiorentina-Roma

1 thought on “Inter con il Wolfsburg, sfida dura e affascinante

  1. Purtroppo peggio non poteva andare! C’era già andata bene col Celtic e stavolta abbiamo preso noi e il Toro le squadre più forti.
    Bisogna prepararla bene, ragionare nell’ottica del doppio confronto. Soprattutto la partita d’andata in Germania dobbiamo andare lì molto accorti cercando di fare gol con qualche ripartenza e subire il meno possibile proteggendo la difesa. Loro sono una squadra molto offensiva e si espongono spesso al contropiede (una delle ultime partite hanno vinto 5-4 col Leverkusen).
    Ho idea che se andiamo lì pensando di comandare il gioco con il rombo e le due punte, con la difesa che ci ritroviamo rischiamo di prendere una bella imbarcata!! Spero che Mancini non commetta questo errore. Un più accorto 4-3-3 per coprire di più le corsie esterne sarebbe meglio.
    Anche nelle due partite col Celtic, a mio parere, il Mancio ha evidenziato dei limiti in questo tipo di partite andata e ritorno… quando vai sul 2 a 0 in Scozia la qualificazione deve essere già in tasca, non puoi prendere 2 gol (soprattutto il primo) come l’abbiamo preso noi! I gol fuori casa valgono oro e vanno protetti. Non bisogna cercare sempre di imporre il proprio gioco.

Lascia un commento