Partita

Inter beffata al 97′

Finisce 2-2 come all’andata e questa volta è il Milan a gioire all’ultimo respiro rimontando due gol di svantaggio. Inter che fa gioco nella prima mezz’ora, ma non tira mai in porta, Milan che si difende, ma ha tre-quattro palle gol frutto di una palla persa da Gagliardini e dei guizzi individuali di Delofeu e Suso, con Handanovic protagonista. E’ l’Inter però la squadra messa meglio in campo, pressa bene con spesso Kondogbia e Gagliardini alti, si muove bene con le sovrapposizioni giuste, a tratti schiaccia il Milan con Medel e Miranda a fare da riferimento, gioca da squadra, ma fino al 34′ manca nei suoi tre giocatori in grado di fare la differenza, Perisic, Icardi e Gagliardini faticano ad entrare in partita, poi si sbloccano di botto, prima l’italiano fa un lancio perfetto per Candreva che colpisce in corsa, con De Sciglio e Donnarumma rivedibili, poi delizioso duetto Icardi-Perisic-Icardi con il capitano che finalmente segna nel derby. primo tempo che si chiude sul 2-0. Nel secondo tempo Inter a tratti perfetta nella cura dei particolari, fase difensiva attenta, massima cura nel non lasciare mai i terzini soli contro le due ali, con Gagliardini e Kondogbia che scivolano in fascia, Candreva e Perisic sempre al rientro, recupero palla immediato e cerniera sul ricevitore di palla, ma intorno all’ora si vede qualche scricchiolìo, Delofeu va via a D’ambrosio, ma non c’è nessuno in mezzo, poi i nerazzurri si schiacciano troppo e ci vuole un intervento difensivo di Medel. Pioli corre ai ripari con l’inserimento di Eder al posto di Perisic, mentre l’ingresso di Locatelli al posto di Kucka dà nuova linfa al centrocampo rossonero, l’Inter comunque sembra riassestarsi e soffre poco fino all’83’, quando Nagatomo per la prima volta è solo all’uno contro uno con Suso, il quale crossa per la deviazione vincente di Romagnoli. Assedio finale dei rossoneri con Lapadula e Ocampos in campo, Pioli si chiude con Murillo al posto di Joao Mario e la difesa a cinque, ma al 97′ il Milan pareggia ancora su calcio d’angolo, Handanovic esce male e Zapata corregge in rete.

TABELLINO
​INTER-MILAN 2-2
MARCATORI: 
36′ Candreva (I), 44′ Icardi (I), 83′ Romagnoli (M), 97′ Zapata (M)

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 17 Medel, 25 Miranda, 55 Nagatomo; 5 Gagliardini, 7 Kondogbia; 87 Candreva (90′ 11 Biabiany), 6 Joao Mario (80′ 24 Murillo), 44 Perisic (67′ 23 Eder); 9 Icardi. In panchina: 30 Carrizo, 2 Andreolli, 8 Palacio, 15 Ansaldi, 19 Banega, 20 Sainsbury, 21 Santon, 24 Murillo, 77 Brozovic, 96 Barbosa.
Allenatore: Stefano Pioli

MILAN: 99 Donnarumma; 96 Calabria (80′ 11 Ocampos), 17 Zapata, 13 Romagnoli, 2 De Sciglio; 33 Kucka (57′ 73 Locatelli), 23 Sosa (75′ 9 Lapadula), 14 Mati Fernandez; 8 Suso, 70 Bacca, 7 Deulofeu. In pancina: 30 Storari, 35 Plizzari, 10 Honda, 15 Gomez, 16 Poli, 21 Vangioni, 29 Paletta, 31 Antonelli.
Allenatore: Vincenzo Montella

Arbitro: Orsato. Assistenti: Di Fiore – Manganelli. Quarto uomo: Meli. Assistenti addizionali: Damato – Russo.

Tags: ,