Partita

Tornado Inter su Gasperini, LIVE da San Siro

tifosi milano interista secondo bluIn una cornice di pubblico imponente, l’Inter tenta il sorpasso sull’Atalanta nello scontro diretto. Un derby ad alta intensità. Ultimi dubbi per Pioli, ballottaggio Murillo-Ansaldi in difesa, per il resto pronti ad essere confermati gli altri dieci già visti a Cagliari. Atalanta agguerritissima con in panchina l’ex ossessionato Gasperini. Segui gli aggiornamenti Live da San Siro su questa pagina (aggiorna F5), fischio d’inizio alle ore 15.

Tornado Inter sulla presunzione di Gasperini, 5 gol nell’arco di 17 minuti contro un’atalanta che si è esposta alle ripartenze innescate dai lanci di Banega e Medel, con Icardi che apre la goleada sugli sviluppi di una punizione di Banega, poi si procura e realizza il rigore, quindi tre azioni quasi in fotocopia dalla destra annichiliscono i bergamaschi, ancora a segno Icardi e due volte Banega. E dire che Il primo quarto d’ora era stato equilibrato con gli ospiti a fare maggiormente la partita e l’Inter più accorta, Pioli ha imparato la lezione con la Roma, troppa la qualità dei trequartisti e l’esplosivita di Icardi, dominio di Kondogbia a centrocampo. Nel finale di tempo il gol dell’Atalanta, la prima frazione finisce 5-1.

La ripresa vede ancora Banega deliziare la platea, prima un assist fantastico per il gol di Gagliardini, poi la punizione che fissa il risultato sul 7-1. A parte i primi 15 minuti non c’è stata partita, fisicità a centrocampo, qualità ed esplosività nei 16 metri finali, suicidio tattico di Gasperini che sposta Kurtic alto a destra regalando la superiorità numerica all’Inter a centrocampo, Atalanta fortemente ridimensionata in alcuni suoi elementi, quali Caldara, Toloi e Kessiè, dall’altra parte l’esplosione di Banega, Kondogbia, oltre al solito Icardi, ma tutti ad altissimo livello, anche Ansaldi e D’ambrosio.

INTER-ATALANTA 7-1
MARCATORI:
 16′, 23′ (Rig.), 25′ Icardi (I), 30′, 33′, 67′ Banega (I), 41′ Freuler (A), 51′ Gagliardini (I)

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 17 Medel, 25 Miranda, 15 Ansaldi; 5 Gagliardini, 7 Kondogbia; 87 Candreva, 19 Banega (68′ 6 Joao Mario), 44 Perisic (82′ 23 Eder); 9 Icardi (76′ 8 Palacio). In panchina: 30 Carrizo, 2 Andreolli, 11 Biabiany, 20 Sainsbury, 21 Santon, 24 Murillo, 55 Nagatomo, 77 Brozovic, 96 Barbosa.
Allenatore: Stefano Pioli

ATALANTA: 1 Berisha; 3 Toloi, 13 Caldara, 6 Zukanovic; 24 Conti, 19 Kessie (59′ 95 Bastoni), 11 Freuler, 37 Spinazzola (68′ 7 D’Alessandro); 27 Kurtic; 29 Petagna, 10 Gomez (60′ 87 Mounier). In panchina: 91 Gollini, 31 Rossi, 4 Cristante, 25 Konko, 33 Hateboer, 43 Paloschi, 52 Cabezas, 77 Raimondi, 88 Grassi.
Allenatore: Gian Piero Gasperini
.
Arbitro: Irrati. Assistenti: Di Liberatore, Carbone. IV uomo: Ranghetti. Assistenti addizionali: Russo, Aureliano.

Note
Spettatori: 59.359
Ammoniti: Toloi (A), Berisha (A), Zukanovic (A), Icardi (I), Kurtic (A), Gagliardini (I); Ansaldi (I)
Corner: 5-7
Recupero: 1°T 0′. 2°T 0.