Partita

Inter a picco, crisi senza fine

Inter alla deriva, perde ancora a Genova, gol-partita di Pandev al 70′ e rigore fallito da Candreva, Icardi sostituito, squadra contestata, finale di stagione devastante, ultima vittoria due mesi fa con l’Atalanta.

A Marassi si affrontano due squadre visibilmente in crisi, che difendono male, ma non creano, commettono tanti errori tecnici negli ultimi 30 metri e nei primi 45 minuti impegnano poco i portieri. L’Inter soffre la posizione ibrida di Rigoni che galleggia tra l’interno di centrocampo, l’ala e la seconda punta innescando i compagni, in particolare Lazovic, veloce, ma impreciso e tutto sommato contenuto da Nagatomo, almeno nella prima parte di gara. L’Inter risponde giocando sulle fasce e con qualche spunto centrale di Kondogbia, ma non riesce a coinvolgere Icardi. Ci si mette anche il terreno o i tacchetti sbagliati, con i giocatori che scivolano ripetutamente sul terreno di gioco. La partita però poteva prendere una piega diversa, perchè dopo 3 minuti onestamente c’era un rigore per il Genoa, Damato non vede il fallo di Medel su Simeone, che per la botta ricevuta deve lasciare il campo a Pandev. Nella ripresa il Genoa attende nella propria metà campo e l’Inter opera un lento giro palla, poi quando qualcosa sembrava muoversi con qualche situazione interessante dovuta finalmente a qualche movimento incontro degli attaccanti e Perisic più vicino a Icardi, l’Inter regala un gol clamoroso al Genoa: Gagliardini pressa a vuoto, Kondogbia non copre e i difensori non escono, si crea una voragine centrale che Veloso sfrutta con un gran tiro che si stampa sulla traversa, al tap-in ci arriva Pandev con Andreolli che scivola, Handanovic battuto e notte fonda. Pioli inspiegabilmente toglie Icardi per Palacio, poi inserisce anche Gabigol, l’Inter non c’è più, ma ottiene un rigore per fallo di mano di Burdisso: Candreva va molle al tiro e non angola nemmeno, parata facile per Lamanna, poi Kondogbia espulso per proteste e squadra contestata dai tifosi presenti a Marassi.

Nella foto: Il gol di Pandev.

IL TABELLINO
GENOA-INTER 1-0
MARCATORE:
70′ Pandev

GENOA: 23 Lamanna; 14 Biraschi, 8 Burdisso, 3 Gentiletti; 22 Lazovic (74′ 24 Munoz), 44 Veloso, 30 Rigoni, 94 Cataldi, 16 Beghetto; 11 Palladino (89′ 4 Cofie), 9 Simeone (19′ 27 Pandev). In panchina: 83 Rubinho, 38 Zima, 10 Ntcham, 15 Hiljemark, 17 Taarabt, 28 Brivio, 32 Morosini, 98 Asencio, 99 Ninkovic. Allenatore: Ivan Juric

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 17 Medel, 2 Andreolli, 55 Nagatomo (83′ 19 Banega); 5 Gagliardini, 7 Kondogbia; 87 Candreva, 23 Eder (72′ 96 Barbosa), 44 Perisic; 9 Icardi (72′ 8 Palacio). In panchina: 30 Carrizo, 98 Radu, 6 Joao Mario, 11 Biabiany, 20 Sainsbury, 21 Santon, 77 Brozovic, 94 Yao, 99 Pinamonti. Allenatore: Stefano Pioli

Arbitro: Damato. Assistenti: Barbirati-Posado. IV uomo: Di Vuolo. Assistenti addizionali: Doveri-Abisso

Note
Espulso:
Kondogbia (I) all’88esimo per proteste.
Ammoniti: Lazovic (G), Nagatomo (I), Biraschi (G), Medel (I), Burdisso (G), Rigoni (G)
Corner: 4-3
Recupero: 1°T 2′, 2°T 3′.