News

Il mio nome è Bond

bondBel pasticcio, nel senso di confusione e mancanza di chiarezza, la faccenda dei futuri bond emessi dalla società Inter. Perlomeno una cosa è certa: non saranno i tifosi a finanziare la Società, bensì, come viene detto usando termini tecnici, organi istituzionali, banche, società finanziarie, fondi ecc.
La sostanza comunque è semplice: Thohir e soci emetteranno nuovi bonds/obbligazioni per coprire/estinguere il  precedente prestito ottenuto da Goldman Sachs, una delle banche più importanti del mondo, che chiede però interessi alti. L’Inter perciò ha intenzione di emettere nuovi bond pagando interessi/cedole più basse rispetto a quelli che paga attualmente. Quindi l’Inter si impegna a pagare il debito esistente con.. un nuovo debito meno oneroso. Parliamoci chiaro, nel gergo degli addetti ai lavori viene chiamata un’operazione di ingegneria finanziaria, a volte detta più prosaicamente una furbata. Unica cosa certa che tutto ciò non comporta migliori acquisti per potenziare la squadra. Morale, se la vedano loro.
Tags: , , , , , , , , , , , , ,