Calcio estero

Il libro di Balotelli

Autore: Lupo

 

Il portiere del City Hart

Anche questa settimana ci sono stati incontri importanti in Premier League anche se la classifica ai vertici non registra cambiamenti,, mentre abbiamo novita’ forse decisive su Mario B.

All’ora di pranzo il Manchester City vince dominando per 3-0 contro il Sunderland. La partita era delicata per il City perchè successiva alla desolante prestazione in Champions con il Borussia Dortmund mentre il Sunderland era finora imbattuto in campionato. Mercoledi’ la squadra di Mancini  era riuscita miracolosamente a pareggiare 1-1 dopo essere stata travolta dal gioco dei tedeschi cui solo un formidabile Hart e’ riuscito a contenerli salvando la sua rete da almeno 5 palle gol per poi riuscire a pareggiare grazie ad un rigore a tempo scaduto. Oggi Mancini sostituisce ben 7 giocatori e forse non solo per turnover, ma la partita si risolve  presto con le reti di Kolarov, Aguero e Milner. Con questo risultato il City e’ imbattuto in casa da 33 partite di Premier League. Da rimarcare la prova di Kolarov, decisamente migliorato rispetto a quando giocava nella Lazio. La scorsa estate era candidato a vestire la maglia nerazzurra, chissa’ se Mancini decide di darlo all’Inter a Gennaio. Mai dire mai….

Nel pomeriggio dominio invece del Chelsea sul malcapitato Norwich: 4 reti dei Blues con Torres ancora a segno che firma cosi’ la sua sesta rete della stagione confermando la sua ripresa dopo la partenza di Drogba, Chelsea mantiene il primato in classifica con 4 punti di vantaggio sulle due squadre di Manchester e 5 sulle sorprese di inizio stagione,West Bromwich ed Everton. A proposito di Everton, merita una menzione particolare il suo allenatore, David Moyes, che guida la squadra da 10 anni, portandola sempre a buoni livelli pur non avendo mai avuto grandi stelle in organico. E’ stato anche segnalato come coach della nazionale inglese prima della nomina di Hodgson e forse lo avrebbe meritato. Derby tutto londinese tra West Ham e Arsenal con vittoria in rimonta, 3-1, dei Gunners con un Cazorla in grande spolvero. Molto atteso il confronto domenicale tra Newcastle e Manchester United. Vittoria per 3-0 dei Reds, ma non netta come farebbe pensare  il risultato finale. Newcastle coriaceo, ma troppo ingenuo, subisce 2 gol nei primi 15′, entrambi su calcio d’angolo e poi attacca generosamente per quasi tutto l’incontro. Segna anche un gol che entra in rete per circa mezzo metro, ma non visto da arbitro e guardalinee. Rivisto nel Newcastle l’ex grande promessa nerazzurra Santon che ha giocato non piu’ che dignitosamente.

A proposito di ex nerazzurri chiudiamo con le ultime notizie su Balotelli: dopo essere stato sostituito al 55′ da Mancini durante l’incontro con il Sunderland di sabato se ne e’ andato direttamente negli spogliatoi senza fermarsi ne’ salutare nessuno e dopo poche ore e’ stato visto prendere un aereo per l’Italia.E’ vero che deve raggiungere la Nazionale italiana, ma, secondo il “Daily Mail”, e’ l’ennesimo segnale di una rottura con Mancini e anche Platt, suo vice allenatore, ha dichiarato che “non aveva nessuna autorizzazione per andarsene cosi”. Sempre secondo la stampa inglese Mancini sarebbe ormai deciso a cederlo a Gennaio. Il tutto mentre proprio a meta’ settimana Mourinho, invitato a esprimersi su Balotelli, ha risposto ” Balotelli? Meglio non parlare, potrei scrivere un libro…”

Tags: ,