Il calcio di Mazzarri è compatibile con il progetto di Thohir?

E’ compatibile il progetto di Thohir (sportivo, comunicativo, economico) con il calcio di Mazzarri? I media hanno frettolosamente risposto di sì. E’ bastato quel “exciting” di Thohir riferito al gioco del tecnico interista per considerare blindata la panchina dell’Inter. La cosa non mi convince del tutto. Innanzi tutto cosa avrebbe dovuto dire il magnate alla sua prima intervista con un giornale italiano? Non poteva certo bocciare l’attuale allenatore, per di più dopo aver chiarito che parlerà del progetto sportivo che ha in mente dopo il closing di metà novembre. In realtà dalle linee di massima che ha lasciato trapelare è evidente che il calcio che piace a Thohir mal si concilia con quello di Mazzarri. L’idea di lanciare i giovani espressa dal magnate può essere realizzata da uno che dice che ci vogliono due anni per inserire un ragazzo in squadra? Quanto giocavano Insigne e Cigarini nel Napoli e quanto giocano adesso Kovacic, Icardi e Belfodil? Tutti giovani talenti che Thohir vorrebbe sicuramente nella sua squadra come titolari. Ma ci sono anche due altri aspetti: Thohir curerà molto la comunicazione e Mazzarri certo non ha grande dimestichezza coi media, sicuramente il non essersi presentato in sala stampa domenica non corrisponde all’idea di comunicazione che Thohir ha in mente. L’altro aspetto è quello economico. Thohir ha detto che bisognerà rivedere la politica degli ingaggi e lo stipendio di Mazzarri sopra i 3 milioni stride sicuramente con l’organizzazione societaria che il Tycoon vuole dare all’Internazionale.

1 thought on “Il calcio di Mazzarri è compatibile con il progetto di Thohir?

Lascia un commento