Icardi cerca lo scontro con l’ambiente, è il metodo Ibra

curva nord inter palermoTre indizi fanno una prova? Forse questa volta ne bastano due o forse anche solo l’esperienza recente quando ci sono di mezzo procuratori.

Stiamo parlando dell’autodefinitosi tamarro e della sua improvvisa voglia di cercare lo scontro con l’ambiente nerazzurro, in concomitanza guarda un po’ con l’arenarsi delle trattative per il rinnovo. Prima la pretestuosa sceneggiata da Soprano sotto la curva di Reggio Emilia, poi un’intervista dove bellamente dichiara di fregarsene del calcio e della squadra in cui gioca, infine la non-esultanza polemica dopo i gol di ieri. Il professore dei Tamarri, dottor Zlatan, docet, così si fa per agevolare una cessione. Con lui però, ricorderete, l’affare lo fece l’Inter, speriamo che la cosa si ripeta con l’uomo con più tatuaggi che neuroni. Bene ha fatto San Siro quindi a riservargli la più totale indifferenza (a parte uno striscione dove comunque non viene nominato direttamente), in modo da non dargli altri pretesti e mantenere il valore del suo cartellino alto. Se arriva un’offerta da 35 milioni in sù magari ti lasciamo andare, altrimenti stai qui, fai gol e se vuoi puoi anche non esultare.

13 thoughts on “Icardi cerca lo scontro con l’ambiente, è il metodo Ibra

  1. Mettiamoci in testa una cosa: i calciatori sono gestiti e in molti caso pilotati dai procuratori. Ammetto che icardi non ha la “faccia da bravo ragazzo” così come kovacic o brozovic. Tuttavia una cosa interessa a noi tifosi: se icardi riceve assistenza,essendo un giocatore alla Trezeguet(grandissimo il francese),la mette dentro! E se l’Inter vince e lui segna a me non importa,come credo a tutti,che sia più o meno simpatico! Unica verità e’ che lui vuole rimanere,l’agente vuole un bel contratto perché sa che l’Inter per prendere uno bravo come lui dovrebbe spendere cifre che al momento non ha! Se Mancio,e me lo auguro,continuerà col 4312o 4321 vedremo icardi lottare per la classifica cannonieri…in questa Inter sarebbe una gran cosa vincerla! Quindi thohir ha il dovere di trattenere icardi! Si vendano i giocatori inutili come hernanes,vera palla al piede,palacio che oramai è un ex e si tengano i giocatori under 24-25 che possono esplodere!!!

  2. Io non ho nulla contro Icardi, non le seguo neanche queste sue vicende comportamentali.. però a me gli attaccanti come icardi non sono mai piaciuti.. tutti dicono che tocca due palloni e fa gol, ma il fatto che tocchi due palloni è un male per l’Inter, più di quanto possa essere un bene il gol.. basta guardare la classifica.. è come se per vincere lui deve pwrdere l’inter.. Ovvio che non è colpa di Icardi, dietro a lui ci vorrebbe una squadra che gira alla perfezione.. ma purtroppo avere una squadra che gira alla perfezione è difficile.. nemmeno i soldi te la possono garantire.. Per questo io credo che l’Inter presto o tardi dovrà entrare nell’ottica di avere un giocatore diverso al suo posto, un uomo squadra,il piu vicino posdibile ai Milito, agli Ibra… magari Icardi potrà anche divrntare il nuovo Vieri.. ma insomma noi con Vieri che abbiamo concluso…

  3. Se mi dici che per il tipo di gioco possa non piacere,e’ una tua opinione e ci sta! Anche io preferisco i giocatori che partecipano al gioco. I prototipi sono shevchenko e eto’o ossia gente che segna alla grande e al contempo gioca! Obietto due cose del commento: milito e’ molto simile a icardi,si muoveva di più ma comunque era uno che senza la squadra faceva poco! E poi vedendo i tuoi post,molto saggi e di persona che di calcio ne capisce, non puoi dirmi che Vieri non ci ha fatto vincere nulla. A parte che nel campionato 2001-2002 quello del 5 maggio ci sarebbero da dire cose collegate a calciopoli,e poi obiettivamente,bobo giocava con gresko e conceicao(non quello fortissimo che era alla Lazio ma fratello scarso)…lui il suo l’ha sempre fatto!

  4. il mio discorso è semlicememnte sul raggio d’azione di un giocatore.. uno più ce l’ha grande il raggio d’azione e piu può fare la differenza.. più ce l’ha ristretto e meno può farla.. i migliori che abbiamo avuto non dipendevano dalla squarra, in un modo o nell’altro era la palla a finire da loro senza quasi il bisogno che girla si passasse…. ma poi questo può essere anche un discorso insensato, Belfodil aveva un raggio d’azione maggiore ma è sparito mentre Icardi è diventato una star.. 🙂

  5. Seppure io prediliga i giocatori di movimento…in una squadra ci vuole anhe il centravanti che in gergo ti tiene li due difensori! Fu così per Inzaghi la Milan e alla Juve;crespo al Parma;batistuta alla Fiorentina e alla Roma;Vieri alla Lazio e da noi;crespo all’Inter nel primo scudetto mancio e poi intercambiato con cruz! O ancora ricordo raul al real…secondo me se c’è una coppia di attaccanti e’ giusto averne uno moviemento e l’altro d’area! Poi che icardi debba migliorare siamo d’accordo. Guarda il Milan cosa fa senza alcun punto di riferimento? Solo contropiede come l’Inter di mazzarri,senza possibilità di giocare alti

  6. Ma infatti potrebbe anche esserlo Kovacic il campione della situazione.. io mi aspetto tanto dall’attaccante solo perche l’Inter ce l’ha sempre avuto in attacco quello che fa la dfifferenza.. magari lo diventasse Kovacic, sarebbe anche meglio..

  7. “I miei gol danno da mangiare all’inter”, “non ho esultato perchè il mio procuratore mi ha detto di fare così”.
    Complimenti Maurito!!! Bella figura di palta!!!
    Detto che la vicenda non è stata gestita benissimo dal pluripremiato Ausilio (non è possibile che ci siano giocatori appena arrivati all’inter o nettamenti più scarsi di Icardi che guadagnano il doppio o addirittura il triplo dell’argentino), certe cose si fanno ma non si dicono!! Sennò fai veramente la figura dell’avido egoista!!
    Icardi non mi fa impazzire come giocatore ma una parte di ragione ce l’ha! Solo che non può uscire con certe dichiarazioni…
    Adesso, che la società gli rinnovi o meno il contratto poco importa… al 99 percento da giugno non sarà più un giocatore dell’inter!

  8. Alla fine e’ il giochino di tutti per guadagnare di più e l’Inter lo deve tenere e provvedere a piazzare i giocatori che al di la della faccia da bravi ragazzi non danno nulla…kuzmanovic,jonny in scandenza,palacio etc etc. Ibra faceva la stessa cosa e dato che ci faceva vincere ce ne fregavamo! Speriamo che faccia uguale icardi…anche se poi in questi tempi non c’è nessuno di incedibile: e a questo punto e a prescindere da icardi(magari al posto di palacio e podolski) guarderei dybala e babacar ch vanno a cui scade il contratto nel 2016!!!

    1. Non sono d’accordo. Se avesse avuto veramente gli attributi avrebbe detto: “Finché la società non mi dà i soldi che chiedo, io non esulto!”.
      Così invece si è nascosto dietro il suo procuratore… Cos’è, ha bisogno del papà che gli dica quello che deve fare?

  9. Ragazzi in ogni modo credo che debba esser rinnovato il contratto a icardi perché quando guardo la classifica cannonieri e vedo icardi In seconda posizione con 13 gol dietro a tevez,campione affermato e che gioca in una squadra che e’ tra le prime 16 d’Europa,e davanti a higuain…c’è poco da dire 13 gol su 33 li ha fatti lui! Poi ovvio in questi tempi non esistono incedibile e qualunque offertona per qualunque giocatore deve esser valutata! Pero’ adesso non creiamo,TUTTI NOI Interisti, lamentele…godiamoci i gioielli che abbiamo sperando di avere più continuità e programmiamo per l’anno venturo. Pensate che c’è chi esalta destro….noi abbiamo uno che e’
    molto molto più bravo!

  10. Scusa Ste, ma molto molto più bravo non mi trova d’accordo. Ciò che si contesta ad Icardi è il peso specifico nell’economia del gioco di squadra. Che poi sia uno che vede la porta facilmente questo è fuor di dubbio

  11. Ieri il mancio ha rilasciato una intervista a SKY….ha definito icardi come un bomber alla Inzaghi! Quanto giocava Inzaghi con la squadra? Eppure era un campione! Certo,icardi deve migliorare per completarsi pero’ ha precise caratteristiche. Il terzo gol col Palermo le riassume ed e’ stato un gol bellissimo

Lascia un commento