News

I cinesi aprono al management italiano? E con Moratti…

Zhang-Jindong

Interessante scenario proposto dalla gazzetta dello sport, il figlio del nuovo proprietario dell’Inter, il 25enne Steven Zhang, dovrebbe fermarsi a vivere a Milano nei prossimi mesi, insieme al manager Jun Ren, che starebbe vagliando i migliori profili di dirigenti italiani per sostituire il management di Thohir. Una linea che andrebbe incontro ai consigli di Moratti, che con il giovane Steven ha instaurato un buon rapporto dopo averlo conosciuto alla cena del 22 aprile nella villa di Imbersago. I cinesi, infatti, pare considerino i dirigenti calcistici italiani tra i migliori del mondo, a differenza di Thohir, che si era affidato ad un team anglosassone, che mai si è relazionato con la città (alcuni di loro non hanno nemmeno imparato l’italiano). Se questo scenario venisse confermato si creerebbe una situazione paradossale, ma molto interessante: Moratti, ormai fuori dalla società, potrebbe avere un ruolo come consigliere, mentre paradossalmente in questi tre anni con il suo 30% non ha mai avuto voce in capitolo. Per Thohir invece molto probabile una graduale uscia di scena da qui al 2017.