Coppe europee

Harakiri Chelsea

chelsea secondo ibraClamoroso harakiri del Chelsea l’altra sera in casa contro il Paris Saint Germain e cocente eliminazione dalla Champions, oltretutto contro una squadra che per 90 minuti ha giocato in dieci uomini. Possiamo parlare di tonfo che questa volta ha coinvolto prima di tutto la stessa immagine di Josè Mourinho, aspramente criticato dalla stampa inglese e dai suoi fans normalmente pronti ad adorarlo. Da una parte e’ venuto in mente Nils Liedholm quando affermava che si gioca meglio in dieci contro undici, ma l’altra sera il Chelsea ha giocato male, arroccandosi in difesa aspettando di fare un  gol in contropiede, che oltrettutto è arrivato, praticamente facendo un catenaccio che ha portato ad una brutta, umiliante sconfitta e gettando discredito sul suo allenatore che a fine gara ha sì sportivamente ammesso il valore degli avversari, ma è da tutti considerato il responsabile della disfatta. I giornali parlano addirittura di un “Non Chelsea”, di gara “mal pensata” a causa dei “giochi mentali di Mourinho”. Ma qualcuno l’ha anche buttata sul ridere e sul web sono comparse innumerevoli prese in giro di Morinho e dei giocatori. Abbiamo scelto quella che ci è parsa la più creativamente ironica che prende spunto dalla  dichiarazione di Ibrahimovic in occasione della sua espulsione. A fine gara ha infatti definito i Blues come “bambini piagnucoloni”.